Altra giornata di ricerche sul Nanga Parbat: nessuna traccia di Daniele Nardi e di Tom Ballard

Operativo il team di esperti alpinisti che oggi ha raggiunto i 7500 metri. Preparati i droni per perlustrare la zona dello sperone

Cala il sole sul Nanga Parbat e si tirano di nuovo le somme di un'altra intensa giornata di ricerche dei due alpinisti dispersi Daniele Nardi e Tom Ballard. Questa mattina due elicotteri dell'aviazione pakistana sono decollati da Skardu alle 11, ora pakistana, in condizioni meteo particolarmente complicate. Il tempo è però migliorato nel corso delle ore e gli elicotteri sono riusciti ad atterrare sul Nanga Parbat. Durante l'arrivo sono saliti al campo 1 rimanendo 10 minuti in quota per perlustrare la zona alla ricerca di un punto per l'atterraggio in prossimità del campo 1.

I mezzi hanno quindi prelevato Alex Txikon and Rehmat Ullah Baig dal campo base riportandoli a campo 1. "Dal momento che Ramat  - spiega lo staff di Nardi - era con Daniele e Tom nelle fasi iniziali della spedizione, è stato in grado di indicare la via esatta sullo sperone Mummery ad Alex e ai piloti. È stata quindi effettuata una prima ricognizione aerea di circa 50 minuti con Alex a bordo. Dopodichè sono saliti a 7100 metri per poi scendere al campo 1". Sfortunatamente però, nel corso delle ricerche, non è stato notato nessun segno dei due alpinisti né del loro campo. "Alex Txikon  - prosegue l'aggiornamento - è stato infine lasciato a C1 prima di ridiscendere al campo base e fare ritorno a Skardu”.

Il team di Alex ha installato un campo operativo tra i campi alpinistici 1 e 2. "Qui l’ingegnere alpinista Ignacio de Zuloaga - si legge ancora - ha iniziato a preparare i droni che andranno a perlustrare la zona dello sperone in maniera dettagliata". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento