“Let’s Trail Monti Aurunci tra cielo e mare”: a Formia la tradizionale gara in montagna

L’appuntamento domenica 8 settembre; il percorso di 16 km mette in risalto lo spettacolare paesaggio che si può godere dalle cime del Parco dei Monti Aurunci

Torna anche quest'anno a Formia la gara di corsa in montagna sui sentieri del Parco dei Monti Aurunci, in località Maranola, denominata “Let’s Trail Monti Aurunci tra cielo e mare”. L’appuntamento, organizzato dall’ASD Poligolfo, è per domenica 8 settembre con il raduno fissato per le 8 e la partenza due ore dopo. 

L’evento patrocinato dal Parco dei Monti Aurunci, dal Comune di Formia e dalla XVII Comunità Montana mira a contribuire alla promozione dell'immagine del territorio del Parco dei Monti Aurunci nel territorio di Formia, ricco di testimonianze storiche e di bellezze naturalistiche, associato alla partecipazione di circa 200 atleti amanti della corsa in montagna (trail), dando impulso anche all’attività turistica. Inoltre consente ai partecipanti e ai loro familiari di vedere e godere i Monti Aurunci ed apprezzare, oltre che il fantastico Golfo di Gaeta con le isole Pontine, anche i boschi e le montagne (da tutelare e valorizzare).

La gara viene organizzata per il quarto anno consecutivo e rappresenta ormai un appuntamento fisso per gli amanti della corsa in montagna. Il percorso di 16 km circa, con un dislivello di 1000 metri, intende mettere in risalto lo spettacolare paesaggio che si può godere dalle cime del Parco dei Monti Aurunci con un percorso che, partendo dalla località Pornito e seguendo i sentieri CAI, porta gli atleti a Monte S. Angelo (1.404 m), Monte Petrella (1.533 m), Fontana di Canale, località Valliera, Sella Sola, santuario di S. Michele per ritornare infine a Pornito.

“La gara - viene spiegato - deve essere effettuata dagli atleti in autosufficienza con divieto di abbandonare rifiuti di plastica e avere il massimo rispetto dei luoghi percorsi. All’organizzazione della corsa in montagna collaborano alcune associazioni locali per garantire la necessaria assistenza e sicurezza della gara, in particolare la Protezione Civile Ver Sudpontino Formia per la logistica; una squadra del Soccorso Alpino Sez. di Cassino e della Croce Rossa di Formia per prestare il dovuto soccorso in caso di infortunio, l’A.R.I. Radioamatori Formia per i collegamenti radio tra i vari punti di controllo; il Gruppo ciclistico Aurunci Cycling team per il controllo del percorso ed i guardiaparco dell’Ente. In particolare la macchina organizzativa consentirà con una sinergia di risorse di garantire la massima sicurezza e tutta l’assistenza possibile per il pre e post gara, dando modo agli atleti di vivere una giornata di sport con serenità”.

Al termine della manifestazione grazie alla collaborazione dei soci dell’associazione sarà offerto a tutti una ricca degustazione a base di prodotti locali e frutta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

corsa_monti_aurunci_formia_locandina-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus a Nettuno, si aggrava il bilancio: tre le vittime. Il sindaco: “Giorno nero”

Torna su
LatinaToday è in caricamento