Sport

Giocagin, un successo per la manifestazione sportiva al PalaBianchini

Oltre seicento atleti e più di mille spettatori sugli spalti del palazzetto di via dei Mille; bis di successo per il Gicagin organizzato dall'Unione Italiana Sport Per Tutti dopo la prima uscita a Fondi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Ancora una volta Giocagin conferma la sua tradizione di successi a Latina. Dopo aver fatto tappa a Fondi, la a manifestazione promossa dall'Unione Italiana Sport Per Tutti si è svolta anche nel palazzetto dello sport del capoluogo pontino, coinvolgendo oltre seicento atleti e appassionati di sport, che si sono esibiti di fronte a spalti gremiti in ogni ordine di posti. Oltre mille, infatti, gli spettatori presenti sulle tribune del PalaBianchini, dove per l’ennesima volta si è registrato il tutto esaurito ai botteghini.

La manifestazione Uisp porta sport, musica e gioco nei palazzetti dello sport e in spazi all'aperto di oltre 60 città lungo la penisola. Migliaia di partecipanti in tutta Italia, insieme agli spettatori, sono stati coinvolti in giornate di sportpertutti all'insegna dello slogan "Il divertimento in movimento", senza dimenticare l'altra caratteristica fondamentale di Giocagin, la solidarietà.

A Latina ben sedici sono stati i team partecipanti, tra scuole e società sportive, per un totale di oltre seicento atleti di tutte le età schierati sui parquet e capaci di dare vita a esibizioni di ginnastica, danza, arti marziali e tante altre discipline, classiche o di nuova invenzione.

Lo spettacolo è stato aperto dai ragazzi del liceo Alessandro Manzoni, con una coreografia di aerobica e step, seguiti dall’associazione “L’equilibrio del corpo”, cimentatasi nella danza orientale e in un’esibizione di vinyasa flow, tecnica yoga basata sull’eleganza e la dolcezza dei movimenti. Poi le ragazze dell’Asd Ginnastica Astrea con la ritmica, e una coreografia a corpo libero degli studenti del Liceo Classico Dante Alighieri di Latina. Spazio alla musica con tango e bachatango dell’Asd Marina Dance, quindi le arti marziali dell’Asd Karate Lepino e la coloratissima esibizione delle Majorettes Blue Twirling. A seguire, la danza contemporanea dell’Anfiteatro e la ginnastica artistica dell’Asd Gimnastica Julia Cori, a cui ha dato il cambio l’Asd Grand Jetè e il suo burlesque. Ancora danza contemporanea e ginnastica artistica, rispettivamente presentate dall’Asd Studio Danza e della Polisportiva Pontina di Latina, prima del gran finale a tutto ritmo coi balli di gruppo di Marina Dance, la ritmica del G.R.S. Uisp di Latina, il modern jazz dell’Asd Grand Jetè e la coreografia a corpo libero, basata sui ritmi della tarantella napoletana e allestita dai ragazzi del liceo scientifico Giovan Battista Grassi del capoluogo.
Spalti strapieni per applaudire le entusiasmanti esibizioni, ma anche per rafforzare il binomio sport e solidarietà: la manifestazione, infatti, si inserisce nel progetto di raccolta fondi promosso dall'Uisp Nazionale e da Peacegames. Il ricavato dalla vendita dei biglietti verrà utilizzato per sostenere due progetti in Africa, uno in Senegal e l’altro nei campi profughi Saharawi. Quest’ultimo programma vuole dare a sempre più bambini e bambine saharawi la possibilità di praticare attività motoria sia a scuola che fuori, ed allo stesso tempo fornire ai dirigenti sportivi le competenze per gestire un sistema sportivo per tutti, mentre nella località di Foundiougne (Senegal) saranno realizzate diverse attività sulla salute attraverso lo sport, con corsi di acquaticità, nuoto, sicurezza in acqua e BLS (Basic Life Support), rivolti agli insegnanti delle scuole primarie, alle donne pescatrici ed agli operatori dei vigili del fuoco.
"Oltre mille – sottolinea Domenico Lattanzi, presidente del Comitato Territoriale Uisp di Latina - gli atleti coinvolti da Giocagin nella provincia pontina, sia a Fondi, sia nel capoluogo, e molto alto il livello tecnico mostrato da tutte le altre società partecipanti. Un plauso va certamente agli istruttori delle varie discipline e alle direttrici tecniche dell'evento, la professoressa Eleonora Mancini e alla giovane dirigente dell'Uisp di Latina Michela Policicchio. Voglio ringraziare, a nome del Comitato Uisp di Latina, tutti i partecipanti all'evento, e dare l'appuntamento con Giocagin al prossimo anno, insieme ai nuovi progetti di solidarietà targati Uisp".

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.uisplatina.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocagin, un successo per la manifestazione sportiva al PalaBianchini

LatinaToday è in caricamento