Istituto Steve Jobs, inaugurazione del campo polivalente con mister Somma

Ieri la cerimonia del taglio del nastro del nuovo campo polivalente dell’istituto Steve Jobs di Latina: presenti il nuovo allenatore del Latina Mario Somma insieme ai giocatori Riccardo Brosco, Nicola Talamo e Alessandro Celli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Ci ha pensato Mario Somma, il tecnico del Latina Calcio a tagliare il nastro tricolore del nuovo campo polivalente dell’istituto Steve Jobs di Latina. Insieme al mister erano presenti i giocatori del Latina Riccardo Brosco, Nicola Talamo e Alessandro Celli a testimoniare l’importanza che riveste, in tema di sport, il liceo sportivo della città.

Una collaborazione tra la società sportiva e la direzione della scuola paritaria, innovativa nella didattica e nell’insegnamento scolastico, che si consolida anno dopo anno e che proprio oggi ha trovato nella cerimonia di inaugurazione un’altra importante testimonianza per gli studenti dell’istituto.

Ad accogliere i giocatori sono stati proprio gli allievi del liceo sportivo e degli altri corsi di studio accompagnanti dagli insegnanti e dalla direzione della scuola rappresentata da Fabio Napolitano.

Il Campo inaugurato ieri mattina è una nuova risorsa della scuola e soprattutto un nuovo strumento didattico a disposizione degli allievi per la pratica del calcio a 5, tennis, pallamano, pallavolo e basket.

Proprio in questo senso lo Steve Jobs continua a sostenere lo sviluppo del proprio patrimonio didattico e completa in termini di strutture gli spazi destinati alla didattica con particolare attenzione alle tre classi del liceo sportivo, affiancando alla palestra inaugurata alcuni mesi fa il campo polivalente. 

L’occasione è stata importante anche per consegnare agli allievi del primo anno il kit sportivo scolastico realizzato in collaborazione con Macron, azienda leader nel campo dell’abbigliamento sportivo e che collabora da alcuni anni con lo Steve Jobs.

Il campo polivalente, oltre alla scuola, resterà anche a disposizione del territorio in orario extrascolastico, così come avviene già per la palestra che ospita oltre agli studenti dello Steve Jobs anche realtà associative del capoluogo per la pratica sportiva del volley, baseball, ginnastica ritmica, danza e basket.
 

Torna su
LatinaToday è in caricamento