Sport

Latina, Maietta "Alcuni tagli necessari, ci saranno ancora altri arrivi"

Il vice-presidente nerazzurro parla del progetto del Latina e di alcune decisioni dolorose ma necessarie. Intanto rinnova il centrocampista Ricciardi, il cui contratto era scaduto

Mancano solo nove giorni al primo impegno ufficiale del Latina, che in Coppa Italia affronterà in trasferta il Crotone. A commentare l'eordio dei nerazzurri ci ha pensato il vice-presidente del Latina, Pasquale Maietta, il quale si è soffermato sul mercato e sulla posizione di alcuni dei giocatori protagonisti dell'ascesa in serie B e che ora potrebbero lasciare il capoluogo. 

IMPOSSIBILE CONFERMARE TUTTI - "Noi come società siamo enormemente grati a coloro che hanno contribuito alla conquista della serie cadetta – ha detto Maietta – ma ciò non vuol dire che tutti resteranno a Latina. L'esperienza mi ha insegnato che le squadre vanno formate con la testa e non solo con il cuore; abbiamo un preciso piano tecnico e, onestamente, ci sono calciatori della passata stagione che non ne fanno parte. Questo, però, non significa che nei loro confronti non ci sia gratitudine, anzi". Maietta si è poi detto dispiaciuto per via del comportamento di qualche componente della roso che ha esternato sui social network la propria amarezza per non rientrare più nel progetto Latina

ROSA COMPETITIVA PER AUTERI - "Le nostre scelte tecniche possono essere giuste o sbagliate, ma sono sempre fatte con onestà e nel massimo rispetto delle regole, soprattutto per il bene del Latina. Chi non farà parte del progetto per la serie B dovrà farsene una ragione accettando tutto con la massima serenità. Il nostro obiettivo è quello di dare a mister Auteri una rosa in grado di raggiungere una salvezza tranquilla: sono arrivati giocatori importanti e ne arriveranno ancora. Alla lista mancano un esterno sinistro di difesa, due centrocampisti e un attaccante – ha concluso Pasquale Maietta - poi naturalmente qualche elemento in esubero sarà ceduto come del resto succede sempre in qualsiasi società di calcio".

RICCIARDI CONFERMATO - Tra i calciatori protagonisti della promozione riconfermati per l'imminente inizio del campionato cadetto, c'è Luca Ricciardi. Il centrocampista classe '89 ha rinnovato l'accordo col Latina legandosi al club fino a giugno 2014. Ricciardi era partito per il ritiro di Norcia nonostante il suo contratto fosse scaduto, nella posizione di chi doveva guadagnarsi la fiducia dello staff tecnico e dimostrando le sue qualità ha strappato il consenso di Auteri. Quello in serie B sarà il settimo campionato del centrocampista con la maglia del Latina. Partito dalla promozione nel 2007-2008, Ricciardi, nelle sue sei stagioni nerazzurre ha totalizzato 130 presenze e 13 gol. "Per me è un grande motivo d'orgoglio poter vestire questa maglia anche in B – ha commentato Ricciardi – Ringrazio società e mister per la fiducia e spero di ripagarla nel migliore dei modi. Non vedo l'ora che arrivi l'inizio ufficiale della stagione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, Maietta "Alcuni tagli necessari, ci saranno ancora altri arrivi"

LatinaToday è in caricamento