Sport

Serie B: la Juve Stabia frena la rincorsa del Latina, al Menti è 1-1

Dopo essere stati a lungo in svantaggio i nerazzurri agguantano il pareggio a 10' dalla fine con il solito Jonathas. Persi due punti che consentono l'aggancio del Crotone, mentre l'Empoli, secondo, vola a +4

Il Latina non va oltre l'1-1 sul campo della Juve Stabia e perde punti preziosi nella rincorsa alla Serie A. I nerazzurri colpiti a freddo al 14' dalla rete di Doukara, sono stati in svantaggio per buona parte dell'incontro, riacciuffando il pari soltanto a 10 minuti dal termine grazie a Jonathas. Un calo di tensione che fa perdere contatto con l'Empoli che adesso è secondo con 4 punti di vantaggio, e consente al Crotone l'aggancio a quota 58.

LA PARTITA - Il Latina sin dalle prime fasi del match sembra soffrire moltissimo l'assenza di Viviani: la squadra cerca eccessivamente la verticalizzazione su Jonathas e spesso finisce per buttar via la palla. Il primo squillo della partita è di Caserta che ci prova al 5' con una conclusione velleitaria. Prova a rispondergli Bruno con un tiro dal limite dell'area ma Viotti devia in angolo. Al quarto d'ora di gioco i timori di Breda, che aveva chiesto ai suoi di non sottovalutare l'avversario si concretizzano quando Doukara, servito da Zampano, trafigge Iacobucci in spaccata e porta i gialloblù sull'1-0. Il Latina non reagisce e allora Breda prova a scuotere la squadra: fuori uno spaesato Gerbo e dentro Jefferson. Una mossa per aumentare il peso offensivo che però non sortisce effetti visto che i campani chiudono il primo tempo in vantaggio.

La ripresa ricomincia con la Juve Stabia in attacco: il neo-entrato Di Nardo, impegna due volte Iacobucci, prima di testa e poi di destro senza però trovare il gol. Breda cambia ancora al quarto d’ora: Cisotti e Laribi prendono il posto di Morrone e Paolucci. Qualcosa in più davanti dopo il cambio si vede: Jefferson sfiora il pari con una bella rovesciata in area di rigore. Ancora Jefferson, va vicino al gol dopo un’azione interamente verdeoro con Jonathas. La Juve Stabia si arrocca in difesa e cerca di contenere l'assalto del Latina. Finalmente al 78' i nerazzurri riequilibrano il match: Bruno scodella in area dalla trequarti un assist perfetto per la testa di Jonathas, che anticipa Di Nunzio e batte Viotti, trovando il gol numero 14 in stagione. Il Latina prova il tutto per tutto negli ultimi minuti: Jonathas va ad un passo dal 2-1, ma poi è Doukara a scatenarsi in contropiede rischiando di chiuderla. Ancora Jefferson ci prova con una volée che però termina alta. Il Latio. Dopo 4' di recupero Roca fischia la fine: il Latina conquista un punto che purtroppo non serve a molto e vede concretizzarsi i temuti playoff.

IL TABELLINO DI JUVE STABIA-LATINA 1-1

JUVE STABIA (4-2-3-1) - Viotti; Ghiringhelli (38′st Giandonato), Zampano, Di Nunzio, Mezavilla, Liviero; De Falco, D’Ancora (1′st Di Nardo); Suciu (26′st Ciancio), Caserta, Zampano; Doukara. A disp.: Capuano, Piccioni, Montini, Baraye, Parigini, Cardore. All.: Braglia

LATINA (3-5-2) - Iacobucci; Milani, Cottafava, Esposito; Ristovski, Gerbo (26′pt Jefferson), Bruno, Morrone (14′st Laribi), Bruscagin; Paolucci (14′st Cisotti), Jonathas. A disp.: Tozzo, Fabio Nunes, Brosco, Ricciardi, Ghezzal, Figliomeni. All.: Breda

Arbitro: Roca di Foggia. 
Marcatori: 14′ Doukara, 78′ Jonathas
Ammoniti: D’Ancora, Bruno, Laribi, Jonathas, Ghiringhelli, Doukara, Cottafava

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: la Juve Stabia frena la rincorsa del Latina, al Menti è 1-1

LatinaToday è in caricamento