Open Campania Internazionale Karate della Fijlkam: ottimi risultati per la Tomari - Te

Si conclude un 2016 di successi per la società di Aprilia che ha preso parte alla competizione: in gara 1100 atleti, tra i quali anche una delegazione della Bielorussia, del Belgio e di Malta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Dopo due giorni intensi di una gara che contava 1100 atleti, tra i quali anche una delegazione della Bielorussia, del Belgio e di Malta, si è concluso positivamente a Monterusciello, l' 8° Open Campania Internazionale Karate della Fijlkam.

La Tomari-Te Karate, come aveva già preannunciato, ha partecipato con 9 atleti di kumite e kata e ha dimostrato di sapersi ben destreggiare in questi ambienti competitivi sempre di più alto livello tecnico e alla presenza di atleti di un certo "calibro", quali possono essere i campioni della Nazionale Italiana e straniera.

Per il Kumite, infatti, si sono classificati al 7° posto Anna Zullo e Miriana Tofani, al 5° posto Alessio Vivino, mentre per Valerio Vivino e Daniele Ibba sono arrivati il podio e la medaglia di bronzo.

Ottimi risultati anche per il kata, dove Francesco Partanna si è classificato all' 11° posto, mentre Danilo Ceci, Jasmine Sala e Antonio Masuzzo sono arrivati al 7° posto. Medaglia d'argento, invece, per la squadra del kata formata dai giovani Ceci-Masuzzo-Partanna che hanno piacevolmente incantato il numeroso pubblico con il loro spettacolare bunkai.

Soddisfattissimo il Maestro Tofani, che si accinge, così, a concludere un 2016 ricco di medaglie e prestigiosi riconoscimenti e ci dà appuntamento al 2017 con altrettanti, e ancora più sorprendenti , risultati. Ufficio Stampa Tomari Te

Torna su
LatinaToday è in caricamento