Le pagelle di Latina-Brescia: bentornato Boakye, Brosco annulla Caracciolo

L'attaccante ghanese rientra dopo l'infortunio di Cittadella ed è subito decisivo procurandosi e trasformando il rigore del pareggio. Ottima prestazione del difensore scuola Roma, che vince il duello con l’Airone. Pinsoglio decisivo nel finale. Male Gilberto

Traballa ma non molla. Il Latina tiene in vita l’imbattibilità interna e la striscia di risultati utili consecutivi (salita a quota sette), ma incassa il quinto pareggio di fila. L’1-1 col Brescia però questa volta non ha il retrogusto dell’occasione sciupata. Perché è stata una gara equilibrata che ha visto i pontini soccombere fino a sette minuti dal termine, quando Boakye ha realizzato il rigore del pareggio. Il risultato spiega quello che il campo ha raccontato, ovvero una gara frammentata, fatta di tanti segmenti che hanno visto le due formazioni alternarsi nella conduzione del gioco. Meglio il Latina nella prima frazione, meglio il Brescia nel periodo che va tra la fine del primo tempo e la prima metà della ripresa. Dopo il gol di Bisoli si è registrato il ritorno veemente del Latina, legittimato dal gol di Boakye. Alla fine Vivarini potrà trarre altre buone indicazioni, a cominciare dalla tenuta mentale della squadra, che è rimasta sul pezzo fino alla fine, senza mai scomporsi di fronte alle difficoltà, oggi palesatesi sin dall’inizio con il forfait di Corvia nel prepartita.

Le pagelle

Pinsoglio 6,5 – Leggermente sorpreso sul gol, ma Bisoli tira fuori un’autentica perla. Si riscatta nel finale con la super parata sulla punizione di Bonazzoli.

Brosco 6,5 – Gli tocca il lavoro più complicato, la marcatura di Caracciolo. Lo scontro con l’Airone è piuttosto scorbutico, ma nel complesso il bomber bresciano la vede poche volte. E grandi meriti ce li ha il difensore scuola Roma.

Dellafiore 6 – Non ha un avversario fisso su cui ringhiare, per questo spicca di meno rispetto a Brosco. Meno pulito negli interventi, ma resta efficace.

Garcia Tena 6 – Bonazzoli gravita nella sua zona, e tenta di arginarlo come può. Non mette a referto grosse amnesie.

Nica 5,5 – Una bella azione con sombrero sull’avversario e assist per Gilberto, e poco più. (1’st Boakye 6,5 – Si vede che ha voglia di spaccare tutto. Si dà da fare pur se con un po’ di disordine. Ma ha il merito di conquistarsi il rigore che lui stesso realizza. Bentornato).

Mariga 6 – Meglio nel primo tempo, quando la sua fisicità prevale sui più veloci centrocampisti bresciani. Cala un po’ alla distanza.

Bandinelli 6 – Il rigore nasce da un quasi gol da copertina. La sua gara non è delle migliori, soprattutto nella ripresa, quando cala e soffre la superiorità numerica degli avversari. Rimedia un giallo (era diffidato) che gli costerà la trasferta di Perugia (43’st Regolanti s.v.)

Bruscagin 6 – Spostato a sinistra, corsia che presidia discretamente, ma quando deve giocarla in avanti emergono i limiti, e le difficoltà a giocarla con il piede che non predilige.

Scaglia 6,5 – Nei migliori momenti del Latina c’è sempre il suo contributo. Contrariamente alle ultime apparizioni, però, tende ad andare a corrente alternata. E sui piazzati non è molto fortunato.  

Paponi 6 – Grandi movimenti con e senza palla, e tanto spirito di sacrificio. Non è Corvia, ma lavora intensamente per non farlo rimpiangere. Gli mancano i rifornimenti.

Gilberto 5 – Ha sul destro un quasi rigore che sfrutta con un piatto loffio. Poi il nulla. Cambia posizione arretrando a centrocampo sulla destra, senza incidere ugualmente (21’st Rolando 6 – Un paio di affondi interessanti. Purtroppo entra nel momento di maggiore difficoltà dei suoi).

All. Vivarini 6 – Ennesimo pareggio, ma la squadra è viva e non molla mai, e sa sempre come reagire. E questa è una buona notizia per il futuro, nonostante la classifica non autorizzi a esser troppo tranquilli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento