menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Latina Calcio passa di mano: finisce l’era Maietta-Aprile

È ufficiale la cessione dell'intero pacchetto azionario dalla vecchia proprietà ai nuovi soggetti, appartenenti a una cordata di Anzio rappresentata dal commercialista Ugo Nuzzi

Dopo un lungo tira e molla, e un’estenuante trattativa andata avanti per tutta la notte, è arrivata la fumata bianca: il Latina Calcio cambia proprietà. Finisce dunque l’era Maietta-Aprile, con l’ex presidente che con le dimissioni dello scorso 18 novembre già aveva annunciato l’intenzione di lasciare, dopo il coinvolgimento nell’Operazione Olimpia.

A prendere in mano le quote di maggioranza della società pontina è una cordata di Anzio composta da imprenditori che operano nel settore immobiliare e del turismo, rappresentata dal commercialista Ugo Nuzzi, che ha condotto sin dalle prime battute, le trattative con la famiglia Aprile.

“L’Us Latina calcio rende noto che, in data odierna, è avvenuta la cessione dell’intero pacchetto azionario dalla vecchia proprietà in favore di nuovi soggetti che, nei prossimi giorni, provvederanno alla propria presentazione ufficiale con apposita conferenza, durante la quale sarà comunicato tutto ciò che concerne la nuova proprietà e cariche dirigenziali”, si legge nel comunicato apparso sul sito ufficiale della società.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento