Ufficiale: Pietro Leonardi si dimette dalla carica di direttore Generale

L'ex dg del Parma, già da tempo lontano dalle vicende societarie, lascia l'incarico dopo un anno, in seguito alla squalifica di 5 anni con preclusione: "Un modo per rispettare la società"

Dopo poco più di un anno, Pietro Leonardi lascia il Latina calcio. L'ufficialità è giunta dallo stesso, ormai ex direttore generale della società pontina, che ha annunciato le dimissioni. 

Alla base della scelta la famosa squalifica con preclusione, dopo la sentenza di primo grado del TFN, di 5 anni. "Ho deciso di dimettermi dal ruolo di Dg dell'Us Latina calcio. Questa mia iniziativa, oltre a costituire un atto dovuto in ottemperanza a quanto stabilito dalla sentenza, vuolre rappresentare un modo per rispettare la società che ringrazio per avermi concesso un'opportunità di lavoro ricordando che l'us Latina ha sempre ribadito di rimandare ogni decisione su di me a quelle che sarebbero state le sanzioni della giustizia sportiva". 

Questa mia scelta - conclude Leonardi - rappresenta un modo per rispettare e ringraziare la città di Latina e la tifoseria nerazzurra che hanno saputo adottarmi nel momento più complicato e difficile della mia vita". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento