Il Cittadella sbanca il 'Francioni', il Latina cola a picco

Brutta prestazione dei nerazzurri che perdono anche con i veneti, senza mai tirare in porta. Apre Strizzolo al 15' della ripresa. Al 33' il raddoppio di Chiaretti. Nerazzurri a un punto dall'ultimo posto. Infortunio al ginocchio per Brosco

Se non serve un miracolo, poco ci manca. Il Latina non vince neppure col Cittadella, ma anzi perde e male in quella che è stata una delle peggiori gare della stagione. Complici le assenze, gli infortuni occorsi a giocatori importanti come Brosco e Dellafiore, complice la qualità degli interpreti, complice, soprattutto, la testa della squadra. Scarica, molle, appesantita da una situazione societaria che non può non avere la sua incidenza. Una summa di situazioni, insomma, che stanno facendo scivolare il Latina sempre più giù, ancor prima che ci pensino le (altre) penalizzazioni che la società nerazzurra subirà a giorni. Salvarsi così è davvero un’impresa titanica.

PRIMO TEMPO – Tentare di annerire le pagine di un taccuino è piuttosto complicato. L’unico evento da annotare è il cambio di modulo nelle file del Latina. Vivarini sceglie Rolando e rinuncia a Insigne, per un 4-4-1-1 con De Giorgio a ridosso di Buonaiuto. Bruscagin e Garcia Tena agiscono da laterali bassi. Rocca affianca De Vitis a centrocampo con Bandinelli che si sposta sulla fascia. Tutto qui. Perché la manovra dei nerazzurri è ai limiti dell’indecenza. Nessuno spunto offensivo degno di nota, una certa fatica a mettere insieme tre passaggi di fila. Eppure il Cittadella non sembra nella sua forma migliore, o comunque non la squadra scintillante della prima parte di stagione. Oltretutto manca bomber Litteri, la cui assenza riduce sensibilmente il potenziale offensivo degli ospiti, nonostante le buone giocate di Chiaretti e Strizzolo, e la voglia di Kouame. A rendere ancor più soporifero il match sono le numerose interruzioni, spesso dovute a infortuni seri. Il primo a dare forfait è proprio Kouame, che lascia il posto a Vido. Sul piede del giovanissimo scuola Milan la palla gol del possibile vantaggio, archiviata con un tiro moscio e facile per Pinsoglio.

LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

SECONDO TEMPO – Vivarini torna all’antico quando leva Dellafiore, anche lui infortunato, e inserisce Insigne. Si torna al 3-4-3, ma le cose si complicano quasi subito, quando all’8’ anche Brosco alza bandiera bianca dopo una brutta torsione del ginocchio destro. Con i due leader della difesa out, la squadra di Vivarini perde le residue certezze a disposizione, oltre a due giocatori di grande personalità. Il Cittadella invece prende coraggio, annusando la possibilità di far suoi i tre punti. E infatti al quarto d’ora ecco il gol di Strizzolo, al termine di una bella azione orchestrata sulla sinistra, da Valzania, con il prezioso velo di Chiaretti che spiana la strada alla girata vincente del compagno. Il Latina abbozza una reazione, senza andare oltre i tentativi velleitari di Buonaiuto. Vivarini si gioca anche la carta della disperazione, il giovane Di Nardo, bomber della Primavera. Ma è sempre la squadra di Venturato ad andar vicina al raddoppio con Valzania e Vido. Il gol comunque arriva con Chiaretti, che corregge perfettamente in rete un perfetto cross dalla destra di Vido. Una sorta di fischio finale anticipato. Il Cittadella si rilancia, per il Latina è notte fonda.

LATINA (4-4-1-1) Pinsoglio; Bruscagin, Brosco (8’st Coppolaro), Dellafiore (1’st Insigne), Garcia Tena; Rolando (29’st Di Nardo), De Vitis, Rocca, Bandinelli; De Giorgio; Buonaiuto. A disposizione: Grandi, Mariga, Pinato, Di Matteo, Jordan, Nica. All. Vivarini

CITTADELLA (4-3-1-2) Alfonso; Salvi, Pelagatti, Pascali, Benedetti; Bartolomei (23’st Paolucci), Iori, Valzania (30’st Pedrelli); Chiaretti; Strizzolo, Kouame (17’pt Vido). A disposizione: Paleari, Scaglia, Varnier, Arrighini, Martin, Iunco. All. Venturato

Arbitro: Martinelli di Roma 2

Marcatori: 15’st Strizzolo (C), 33’st Chiaretti (C)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammoniti: De Giorgio (L), Valzania (C), Pascali (C), Strizzolo (C), Benedetti (L)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento