Sport

Latina-Entella 1-1, le pagelle: Di Gennaro show, male Almici

Altra grande prestazione dell’estremo difensore, decisivo in almeno due occasioni. Il terzino spinge poco e difende male, tanto da costringere Breda a lasciarlo negli spogliatoi a fine primo tempo

Il Latina stecca l’ultima in casa pareggiando contro la Virtus Entella. Due gol nel giro di un minuto, in chiusura di tempo, con Crimi che risponde all’iniziale vantaggio firmato da Mazzarani. Nella ripresa i pontini sfiorano due volte la vittoria, e devono ringraziare Di Gennaro, provvidenziale su Valagussa.

LATINA (4-2-3-1) Di Gennaro 7; Almici 5 (1’st Milani 5,5) Brosco 6 Dellafiore 6 Rossi 5,5; Viviani 6 Bruno 5; Pettinari 5 Crimi 6,5 (27’st DouDou 5) Sbaffo 6 (41’st Paolucci s.v.); Sforzini 6,5. A disposizione: Farelli, Bruscagin, Cottafava, Petagna, Ashong, Valiani. All. Breda 5,5

Di Gennaro 7 – Due grandi interventi, uno per tempo, per negare il gol all’Entella. Nulla può fare sul gol di Mazzarani

Almici 5 – Il movimento delle due mezzepunte dà pochi punti di riferimento. In affanno su Mazzarani. In avanti poi, non si fa mai vedere (1’st Milani 5,5 – Senz’altro più presente rispetto ad Almici, ma non riesce mai a mettere in mezzo un pallone decente)

Brosco 6 – In affanno nel primo tempo, qualche svarione di troppo. Sfiora il gol nel primo tempo

Dellafiore 6 – Anche lui palesa delle difficoltà, specie quando manca la necessaria protezione del centrocampo

Rossi 6 – Nel primo tempo spinge con grande frequenza. Sua la prima conclusione dell’incontro. Si spegne progressivamente

Viviani 6 – Smista palloni con la solita saggezza, ma non ha tempo né spazi per sguinzagliare il suo genio

Bruno 5 – Un errore, gravissimo, che rovina una partita altrimenti molto positiva. Perché a parte il gol che origina, offre un grosso contributo in fase difensiva, mordendo alle caviglie degli avversari, e recuperando un numero considerevole di palloni

Pettinari 5 – Nessuna giocata significativa. Tanto movimento e fumo. Una triste consuetudine

Crimi 6,5 – Parte bene, dando quasi la sensazione di essere tornato quello di una volta. Perfetto l’inserimento in occasione del gol, ma dura poco (27’st Doudou 5 – Si fa vedere nel finale con due tiri innocui. Un po’ poco)

Sbaffo 6 – Il gol si origina da un suo perfetto traversone. Con la palla al piede dà sempre l’impressione di poter creare qualcosa di interessante. Ha una grande occasione nella ripresa, ma centra Paroni in piena faccia. Deve però essere più continuo (41’st Paolucci s.v.)

Sforzini 6,5 – Avesse segnato con quella volee dopo lo stop di petto, sarebbe venuto giù il Francioni. Un gol che avrebbe meritato, per il sacrificio, le botte date e ricevute, e la pregevole sponda sul gol di Crimi. Non può non giocare dall’inizio

Breda 5,5 – La sua squadra non ha mai segnato più di un gol in una partita. Un dato che la dice lunga sulle problematiche dei pontini. Tuttavia oggi le occasioni non sono mancate, ma ci vuole maggiore continuità soprattutto nel gioco 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina-Entella 1-1, le pagelle: Di Gennaro show, male Almici

LatinaToday è in caricamento