Sport

Mazzarani-Crimi, botta e risposta al Francioni. L’Entella blocca il Latina sul pari

Apre il trequartista dell'Entella al 36' del primo tempo. Un minuto dopo, il pari di Crimi. Paroni decisivo nella ripresa con due interventi miracolosi. Ma il Francioni fischia

Un altro pareggio, un botta e risposta che fa sognare l’Entella il tempo di un giro di orologio. Il Latina non riesce nell’intento di salutare il pubblico di casa nell’ultima gara del 2014 al Francioni con una vittoria. Deve accontentarsi del pareggio, anche se ci ha provato fino alla fine, scontrandosi però con un Paroni in gran forma.

PRIMO TEMPO C’è dunque Sforzini in avanti, la vera novità tra i nerazzurri che confermano il 4-3-2-1 pronto a trasformarsi in 4-2-3-1 quando Crimi si scolla da Viviani e Bruno, per supportare Sforzini. E dopo diverso tempo si vede un Crimi più presente e in palla. Ma è sulla catena di sinistra che i pontini danno idea di poter far male, grazie alla costante presenza di Rossi, in appoggio a uno Sbaffo sempre nel vivo del gioco.
Gioca bene però anche l’Entella, dove Litteri in avanti fa un gran lavoraccio nel tenere impegnata la difesa nerazzurra, e Battocchio e MAzzarani si spendono nel doppio compito di appoggiare l’attacco e dare una mano a centrocampo in ripiegamento. Sarà però il pomeriggio dei portieri, di Paroni soprattutto, che già all’11’ devia in angolo un gran destro di Brosco sugli sviluppi di un corner. Sembra il preludio al gol del Latina, ma i pontini gradualmente si spengono, merito anche della crescita dell’Entella, che alza il baricentro, e creano i presupposti per il gol già al 32’ quando Di Gennaro nega il gol a Battocchio. Quattro minuti dopo, arriva il gol di Mazzarani, che sbuca centralmente trovandosi solo a tu per tu con Di Gennaro, superato con un preciso destro.
Stavolta però la reazione del Latina è fulminea, tanto che un minuto dopo Crimi va in gol: Sbaffo ispira, Sforzini perfeziona con una elegante sponda, e il centrocampista buca Paroni sotto porta. Il gol ridesta i pontini che chiudono in avanti, e sfiorano il gol ancora con Crimi che si imbuca sulla sinistra ma spedisce il suo cross direttamente sulle braccia di Paroni.

LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

SECONDO TEMPO – Breda si affida a Milani, per variare una manovra che nel primo tempo si era appoggiata esclusivamente sul versante mancino. E infatti il terzino sarà di sovente chiamato in causa, e si proporrà con costanza, ma non riuscirà mai a mettere in mezzo un pallone invitante per Sforzini. Sbaffo ci prova due volte dalla distanza ma non è fortunato. Breda cerca soluzioni nuove dalla panchina, ma Doudou si sveglierà soltanto nel finale, mentre Paolucci non avrà alcuna possibilità di farsi vedere negli otto minuti scarsi concessigli. Il Latina ci prova fino alla fine, ma Paroni prima è fortunato, respingendo col volto la bordata di Sbaffo, su sponda di Sforzini al 32’, poi vola sulla splendida giocata di Sforzini che controlla di petto e calcia al volo dalla distanza. In mezzo, c’è gloria anche per Di Gennaroo che respinge una conclusione ravvicinata di Valagussa.
Pareggio giusto, anche se la il Francioni, che subissa di fischi la squadra, non la pensa allo stesso modo.

LATINA (4-2-3-1): Di Gennaro; Almici (1’st Milani), Brosco, Dellafiore, Rossi; Viviani, Bruno; Pettinari, Crimi (27'st Doudou), Sbaffo (41'st Paolucci); Sforzini. A disposizione: Farelli, Bruscagin, Cottafava, Petagna, Ashong, Valiani. All. Breda

VIRTUS ENTELLA (4-3-2-1): Paroni; Iacoponi, Russo, Cesar, Cecchini; Volpe, Di Tacchio (11'st Botta), Troiano (18'st Valagussa); Battocchio (30'st Belli), Mazzarani; Litteri. A disposizione: Van Der Want, Ayoub, Latour, Lanini, Maiele, Lewandowski. All. Prina

ARBITRO: Baracani di Firenze

MARCATORI: 36’pt Mazzarani (E), 37’pt Crimi (L)

AMMONITI: Botta (E), Sbaffo (L), Sforzini (L) 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzarani-Crimi, botta e risposta al Francioni. L’Entella blocca il Latina sul pari

LatinaToday è in caricamento