Gioca nel Rugby Latina ed è ospite del dormitorio: la società regala a tutti il match del Sei Nazioni

La Federazione italiana rugby pagherà i biglietti. In 24 ad assistere alla gara del 16 marzo

Il capitano dell'Italia Sergio Parisse (da https://www.sixnationsrugby.com)

Una bella pagina di sport ma anche di inclusione sociale e integrazione. E' l'iniziativa sostenuta dal Rugby Club di Latina e accolta con entusiasmo dal servizio del Centro Accoglienza Notturno di via Aspromonte.

Nel Rugby Latina gioca infatti un ragazzo originario del Camerun che è anche ospite del dormitorio. Proprio dall’amicizia che è nata tra la società del presidente Alessandro Paesante e il giovane sportivo è nata l’idea di organizzare una gita a Roma che coinvolgesse anche gli altri ospiti del dormitorio, per andare tutti insieme ad assistere a un match del Sei Nazioni. La proposta del presidente del Rugby Club Latina è stata accolta dal servizio Can (centro assistenza notturna), che fa riferimento all’assessorato al Welfare diretto da Patrizia Ciccarelli. Sabato 16 marzo dunque gli ospiti del dormitorio di Latina saranno sulle tribune dello stadio Olimpico di Roma in occasione dell’ultimo incontro del Sei Nazioni tra Italia e Francia.

I biglietti (24 in totale) sono stati donati dalla Fir, la Federazione Italiana Rugby, mentre il viaggio sarà a carico del Rugby Club Latina che metterà a disposizione un pullman. "Lo sport è un fattore di forte aggregazione sociale, a tutti i livelli – ha detto il presidente Paesante – e il rugby, con le sue consuetudini e tradizioni, dentro e fuori dal campo, è emblematico da questo punto di vista.  Sarà una grande giornata di festa per tutti noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa bella storia – ha commentato l'assessore Patrizia Ciccarelli - dimostra come l’inclusione sia assolutamente possibile e realizzabile. L’accoglienza di persone fragili porta con sé tante possibilità, fa nascere relazioni e ci fa sentire comunità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento