rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
L'iniziativa per l'infanzia

Al Francioni la partita della solidarietà: 5- 1 per la squadra dell'amministrazione contro la polizia di Stato

L’evento di SOS Villaggi dei bambini, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Latina, insieme a Us Acli, organizzato nella ricorrenza della ratifica della convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Una partita della solidarietà questa mattina allo stadio di Latina. A sfidarsi sul campo del Francioni sono state la Polsoccer, squadra di calcio della polizia di Stato, e Cuori nero azzurri pontini, squadra dell'amministrazione comunale. Entrambe sono scese in campo per l'evento sportivo organizzato da Sos Villaggi dei bambini, che ha avuto il patrocinio di Comune e Provincia e del Consorzio degli industriali del Lazio. La vittoria è andata ai Cuori nero azzurri pontini cpn il risultato di 5- 1. 

L’iniziativa ha visto la partecipazione di numerosi studenti del territorio pontino, che hanno potuto non solo godere dello spettacolo di calcio ma anche toccare con mano le attività dei reparti speciali della polizia di Stato, con le esibizioni del reparto cinofili e del nucleo artificieri di Roma e uno stand sulle attività della polizia scientifica. I cittadini hanno potuto così osservare da vicino i diversi compiti dei reparti speciali, come i cinofili che hanno mostrato le specifiche attività dei vari settori di impiego, dall'impiego dei cani da ordine pubblico, difesa e antidroga fino all'impiego di cani antiesplosivo che hanno operato insieme al nucleo artificieri della polizia di Stato. Gli studenti hanno poi potuto conoscere il lavoro della Scientifica, con il personale delle questura di Roma e Latina che ha illustrato le modalità di intervento sulla scena del crimine e i rilievi che nelle quotidiane attività di servizio vengono effettuati dal personale che interviene in diversi scenari operativi.

cinofili 2-2

Dopo i successi del 2023, a Benevento e Crotone, e il recente appuntamento a Terni, è arrivato anche a Latina l’appuntamento sportivo che richiama i messaggi dello sport: gioco di squadra, determinazione, integrazione tra i valori condivisi con i bambini, le bambine, i ragazzi e le ragazze del territorio, in una giornata simbolica per i loro diritti in Italia. Non a caso la partita della solidarietà di Latina si è svolta il 27 maggio, giornata in cui ricorre l’anniversario della ratifica da parte dell’Italia della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, rendendo vincolante per ogni iniziativa governativa il rispetto dei diritti fondamentali dei bambini e la loro protezione. In tutto il mondo, ad oggi, sono 196 gli Stati che hanno provveduto alla ratifica del documento.

L’incontro di oggi ha voluto soprattutto contribuire alla raccolta di fondi a favore dell’associazione Sos Villaggio dei bambini, manando anche un forte messaggio di pace, solidarietà e vicinanza a tutti i bambini che vivono in zone di conflitto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Francioni la partita della solidarietà: 5- 1 per la squadra dell'amministrazione contro la polizia di Stato

LatinaToday è in caricamento