menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boakye e Acosty, Vivarini può sorridere. Al Francioni il Trapani cede 2-0

Due gol nel giro di tre minuti della coppia ghanese regalano il primo sorriso al tecnico dei nerazzurri. Vantaggio al 38' su rigore dell'ex Atalanta. Il raddoppio dell'esterno offensivo su assist di Di Matteo

Un 2-0 in salsa ghanese: il Latina ritrova la vittoria che mancava dalla penultima giornata dello scorso campionato, e può finalmente guardare la classifica con il sorriso sulle labbra. Due gol in tre minuti di Boakye su rigore, e di Acosty, consentono ai nerazzurri di interrompere il digiuno che durava ormai da quattro mesi. Prosegue invece l'astinenza per i ragazzi di Cosmi, che lo scorso giugno sognavano la serie A, e che ora si trovano in ultima posizione. 

Primo tempo –  La prima occasione del match è del Trapani (9’): Pinsoglio si oppone al destro ravvicinato di Citro. Il Latina risponde un minuto dopo con un colpo di testa di Boakye fuori misura. La gara procede a ritmi blandi e senza emozioni per parecchi minuti, poi decolla al 37’: Legittimo stende Paponi in area siciliana, è rigore. Dal dischetto (38’) Boakye spiazza Guerrieri. Al 39’ il Trapani si divora l’1-1: Barillà, da poco entrato al posto dell’infortunato Coronado, trova sulla propria strada un super Pinsoglio che, con un vero miracolo, gli nega il pareggio. Al 40’ i nerazzurri raddoppiano: Acosty, servito da Di Matteo, con il piattone sinistro fulmina Guerrieri. Dopo tre minuti di recupero termina il primo tempo.

Secondo tempo – Parte meglio il Trapani pericoloso al 3’ con Barillà (destro fuori misura) e al 9’ con Ferretti (Pinsoglio è attento). Il Latina risponde con Acosty al 13’: destro secco, Guerrieri blocca a terra. Con il passare dei minuti, forte del doppio vantaggio, il Latina addormenta la partita; il Trapani non trova né la forza né la spinta per riaprire il match. Al 41’ i siciliani restano in inferiorità numerica: espulso Guerrieri per fallo da ultimo uomo su Paponi (fuori area), in porta si sistema Fazio. Dopo cinque minuti di recupero al Francioni termina con la vittoria del Latina.

LATINA-TRAPANI 2-0

Latina: Pinsoglio, Bruscagin, Dellafiore, Coppolaro, Acosty (16’ st Scaglia), D’Urso (32’ st Bandinelli), Mariga, Rocca (16’ st De Vitis), Di Matteo, Paponi, Boakye. A disp.: Tonti, Varga, Corvia, Maciucca, Marchionni, Amadio. All.: Vivarini

Trapani: Guerrieri, Casasola, Pagliarulo, Legittimo (8’ st Petkovic), Fazio, Nizzetto, Colombatto (36’ st De Cenco), Coronado (36’ Barillà), Rizzato, Ferretti, Citro.  A disp.: Farelli, Figliomeni, Balasa, Ciaramitaro, Machin, Visconti. All.: Cosmi

Arbitro: Chiffi di Padova Assistenti: Caliari di Legnago e Tardino di Milano Quarto uomo: Valiante di Salerno

Marcatori: 38’ Boakye (rig.), 40’ Acosty

Espulsi: 41’ st Guerrieri per fallo da ultimo uomo

Ammoniti: Legittimo, Pagliarulo

Spettatori paganti: 941 per un incasso di 12709 euro Abbonati: 1292 per un incasso quota rateo abbonati: 12306 euro. Spettatori totali: 2233 per un incasso totale di 25015 euro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento