Latina, brutto esordio. Sconfitta con la matricola Artena ed eliminazione dalla Coppa Italia

Avvio da dimenticare, reazione nella ripresa in cui i pontini passano dalla possibile vittoria alla beffa finale (1-2). Tra due settimane il campionato

Il motivo

Male la prima per il Latina targato Parlato. Sul neutro di Anzio avvio negativo, ripresa promettente e doccia gelata nel finale. Fuori dalla Coppa Italia al primo turno per mano della matricola Vis Artena. Squadra di Punzi che fa bella mostra di sé, invitando i pontini ad una sana riflessione a due settimane dall' inizio del campionato. 

La partita

Nell'iniziale 4-3-1-2, che si trasformerà nel 4-3-3, chiavi del centrocampo affidate a Raffaele De Martino, difesa impostata sulla coppia Manes-Ranellucci e Casimirri a suggerire il duo Tiscione-Iadaresta.

Primo tempo scandito dalla rete iniziale di Binaco dai 30 metri deviata dalla barriera pontina. Episodio che anziché disinibire il Latina lo imbarazza più di quanto il debutto ufficiale lasciasse pensare. I pontini sbagliano appoggi, non costruiscono trame, corrono poco e a vuoto, lasciando gli attaccanti in perenne isolamento. 

Dall'altra parte la Vis Artena trasportata dall'entusiasmo del turno preliminare superato sullo stesso campo e galvanizzata dall'avversario di rango, si avvicina al raddoppio al 10' sempre su palla inattiva con lo stesso Binaco, che dal limite "scavetta" per Crescenzo, destro senza cogliere la porta.

E se il Latina con il passare dei minuti continua a cercare la propria collocazione in campo, la Vis Artena ricorre ancora ai calci piazzati per dare pensiero a Bortolameotti, costretto al 33' alla deviazione sopra la traversa dal destro dello specialista Binaco.

A marcare un primo tempo favorevole alla Vis l'intervento di Bortolameotti in due tempi su Crescenzo, liberato casualmente dal maldestro tentativo di Di Curzio al 45.

Malgrado la confusione, Parlato insiste nelle scelte di partenza ricevendo in cambio più verve dai suoi ragazzi.

In realtà la carica la suona Origlia, bravissimo al 3' nel seminare maglie nerazzurre, meno nel calciare alto dai 16 metri con la porta in bella evidenza.  

Poi tanto Latina che spinge sulle fasce, privilegiando la corsa di Tinti e l'ampiezza in mediana di Cittadino. Al 5' sulla punizione del numero 10 arrivano tardi sia Ranellucci che Iadaresta, che al 12' divora l'occasione più importante; traversone di Cittadino per l'assist gratuito di Capanna, girata del bomber che ammicca la traversa. 

Al 20' doppio cambio del Latina, Masini rileva Casimirri e si mette alle spalle di Iadaresta, Nelson, al posto di Raffaele De Martino, si schiera largo a sinistra e Tiscione a destra; in due a centrocampo Barberini e Cittadino poi sostituito da Galasso.

Il pareggio al 27'. Iadaresta fiuta il pasticcio tra Florio e Binaco e sull' uscita del portiere artenese, è Masini a deliziare il Bruschini telecomandnando il pallonetto che si infila sotto la traversa. 

Rigenerato dal gol, il Latina ne sfiora un altro al 32',  Tinti mette in mezzo, Masini e Iadaresta mancano la deviazione.

Puntuale invece l'inserimento di Crescenzo sulla punizione di Binaco al 40'. La svista costa l'eliminazione al Latina, che rischia anche la batosta sul diagonale di Di Curzio fuori di una virgola oltre il novantesimo. Ultima opportunità sul cucchiaio di Tiscione che non sorprende Florio. 

Tabellino

Latina - Vis Artena 1-2

Latina (4-3-1-2): Bortolameotti; Tinti, Manes, Ranllucci, Quagliata; Barberini, R. De Martino (20'st Atiagli), Cittadino (36' st Galasso); Casimirri (20'st Masini); Iadaresta, Tiscione. A disp. Guddo, S. De Martino, Pesce, Costa, Galasso,  Atiagli, Begliuti, Fontana, Masini. All. Parlato

Vis Artena (4-3-3): Florio; Capanna, Tarantino, Costantini, Cristini; Crescenzo, Binaco, Panella (40'st Sabelli); Origlia (42'st Viola), Di Curzio, Austoni (32'st Marianelli). A disp. Lo Scalzo, Persichini, Valentino, Monteforte, Basilico, Sabelli, Marianelli, Pagliaroli, Viola. All. Punzi

Arbitro: Barbi!ero di Campobasso

Assistenti: Barcherini - De Santis

Marcatori: 1' Binaco, 27'st Masini, 40'st Crescenzo

Note: recupero 2'pt-4'st. Angoli 4-3. Ammoniti R. De Martino, Ranellucci, Masini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

  • Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Incidente a Sezze: perde il controllo dell'auto e finisce nel canale. Morto un 60enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento