Sport

Longobardi, De Zardo e la Dng Orange protagonisti del basket giovanile pontino

Longobardi, transitato in casa Orange ora rivolto alle alte sfere del basket italiano; De Zardo premiato come promessa del basket pontino; l'Under 19 Eccellenza sta scalando le vette della classifica DNG

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Un 16 dicembre sicuramente da ricordare quello di questo anno 2013 che sta volgendo alla fine. Tre eventi importantissimi che segnano il passo con la consapevolezza del materiale umano e la valorizzazione dei giovani atleti che gravitano nel mondo della SMG Basket School. Tre momenti importanti incastonati nel passato, presente e futuro, in contemporaneità. Andrea Longobardi, transitato in casa Orange ed ora rivolto alle alte sfere del Basket Italiano; Lorenzo De Zardo, la "stella" premiata lunedì come promessa del basket pontino; la "nuova" Under 19 Eccellenza, guidata da un tecnico di grandi trascorsi che sta scalando le vette della classifica DNG. Tre protagonisti questa settimana : andiamo a conoscere le imprese.

ANDREA LONGOBARDI al raduno della Nazionale Under 20 - Andrea Longobardi ormai lo conosciamo tutti: Ala Piccola, originario di Formia, classe 1994, altezza 197 cm, arrivato alla SMG nel 2010, dove disputa una finale nazionale Under 17 Eccellenza ed un'Interzona Under 19. Nella stagione 2011/2012 e 2012/2013 è in forza al Latina Basket nel Campionato di DNA, quest'anno migra in DNB vestendo i colori della A.S.D. Pallacanestro Molfetta, dove tuttora è impegnato con la maglia numero 14. Il 2013 e questo mese di dicembre è stato per Andrea un mese di grandi soddisfazioni, soprattutto per il fatto che Coach Sacripanti lo ha voluto per il raduno del 16 e 17 dicembre a Roma in occasione del Raduno Collegiale della Nazionale Under 20 maschile.

L'impegno, le potenzialità, il carattere e la grinta che contraddistinguono Andrea Longobardi, hanno fatto modo che il suo cammino potesse essere colmo di risultati positivi e riconoscimenti. La SMG Basket School è stata ed è sempre presente al fianco dell'atleta. Per il Basket Pontino una ulteriore conferma delle potenzialità che hanno alcuni nostri atleti, soprattutto quando sono seguiti da Scuole di Basket d'esperienza e professionalità.

LORENZO DE ZARDO RITIRA IL PREMIO "GIOVANI TALENTI DELLO SPORT" - "Atleta dell'Anno" è una manifestazione fortemente voluta dall'Assessorato allo sport del Comune di Latina in collaborazione con il Coni Comitato Provinciale, per evidenziare le eccellenze sportive in tutti i settori, abbracciando anche le discipline paraolimpiche. L'evento, giunto alla sua undicesima edizione, è stato presentato dal giornalista di Rai Sport Mario Mattioli e si è svolto il 16 dicembre, nel Teatro Cafaro gremito all'inverosimile di atleti, dirigenti, giornalisti e giovani intervenuti tutti per partecipare a questa giornata all'insegna delle conferme e delle nuove proposte dello sport di Latina e provincia. La giuria (Sindaco On.le Giovanni Di Giorgi • Assessore allo Sport Rino Cecere • Presidente della commissione Sport Angelo Tripodi • Componente della Giunta Coni Lazio Gianni Biondi • Responsabile Ufficio stampa del Comune di Latina Fabio Benvenuti • e dai giornalisti: • Gianluca Atlante di Latina Oggi • Gabriele Canari Corriere dello sport • Valeriano Cervone La Provincia • Gaetano Coppola Il Messaggero • Davide Mancini Tuttosport • Manuela Pascucci La Gazzetta dello sport ) ha deciso di conferire il premio "Giovani Talenti" anche a Lorenzo De Zardo che, orgogliosamente vestito con i colori della SMG Basket School, la società che lo ha visto crescere e lo accompagna in tutte le sue tappe, è salito sul palco, assieme a tanti suoi coetanei atleti di altre discipline, per ritirare la targa in ricordo di questo ambito riconoscimento. Una grande emozione per un ragazzo così giovane. Nato nel 1999 e "figlio d'arte" di Rosy Lo Faro e Giovanni De Zardo, due nomi importanti del basket pontino di qualche primavera fa, prosegue il "mestiere di famiglia" con serietà, mostrando il suo sorriso che lo contraddistingue, sempre ed in ogni contesto. Ancora una conferma di quanto la Società SMG Basket School riesca ad investire ed avere, nel suo vivaio, atleti di grande rilevanza che non hanno difficoltà a farsi spazio nel panorama del basket nazionale.

I pirati dell'Under 19 Eccellenza arpionano gli squali di Roseto - La SMG Basket School lunedì 16 dicembre è stata ospite sul Parquet del PalaMaggeti di Roseto, disputando contro i Roseto Sharks un incontro memorabile per la grande elettricità che si percepiva sul campo. I padroni di casa hanno tenuto a bada il "nemico" nel primo quarto, tanto quanto è bastato ai ragazzi di Coach Ortenzi di interpretare i giochi e le strategie di coach Di Tommaso e spingere il piede sull'accelleratore. Si va all'intervallo lungo sul punteggio di 35 a 31. A rientro gli Orange spingono in maniera impressionante la gara verso una risoluzione : il terzo quarto, con un parziale di 7 a 24, si chiude 42 a 55. Ma non finisce qui...l'inizio dell'ultima porzione di gioco è a dir poco infuocata : gli Orange, guidati d Capitan Di Gennaro con i suoi incredibili 28 punti a referto, si portano avanti anche di 20 lunghezze. A questo punto gli Sharks si rendono conto che la partita sta sfuggendo loro di mano e, con denti affilati e passo veloce, riguadagnano terreno fino a portarsi in parità. E' in questo preciso istante che i gladiatori del duo Ortenzi/Gallo sfoderano le loro armi migliori realizzando tre preziosi punti a cui si aggiungono il tiro dai 6 e 75 di Obinna che pone fine alla tensione ed all'incontro. La gara ha visto l'esordio anche di Jamal Tahraoui, ala piccola, 197 cm, classe 1995. L'atleta di nazionalità inglese, è in doppio tesseramento con il Basket Terracina la squadra che milita in C2. Il ragazzo è in prova da 20 giorni con la SMG Basket e già in questo incontro ha dato modo di far apprezzare le sue doti individuali e di squadra. Non è stato semplice conquistare i due punti che piazzano la SMG Basket School al 2° posto della classifica a 12 punti assieme alla EuroBasket Roma, dietro solo ai "cugini" del Latina Basket, battuti nel derby disputato il 9 dicembre scorso.

Roseto Sharks - SMG Basket School 67-73 (23-14, 12-17, 7-24, 25-18)

ROSETO: Faragalli 3, Sichetti n.e., Nolli L. 3, De Dominicis 21, Di Carlo n.e., Nantesini 2, Papa 12, Griffo , Gloria 23, Nolli F. 1, Ferri 2 Coach : Di Tommaso

SMG: Caldarozzi , Carosi 2, Mansutti , Di Gennaro 28, Tinto 12, Chiari , Stanziani 13, Nwokoye 4, Picarazzi , Conte , Tahraoui 8, Puleo 6 Coach : Leonardo Ortenzi - Assistant Coach : Roberto Gallo

ARBITRI: Patti, Ferretti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Longobardi, De Zardo e la Dng Orange protagonisti del basket giovanile pontino

LatinaToday è in caricamento