Sport

Mondiali canottaggio: bronzo per Battisti e Fossi in Corea del Sud

Grande prova di Romano Battisti e Francesco Fossi a Chungju: i due canottieri italiani autori di una grande rimonta dall'ultima alla terza posizione. Chiudono dietro Lituania e Norvegia

L'Italia, nell'ultima giornata di gare, porta a casa l'ottava medaglia ai Mondiali di canottaggio di a Chungju, in Corea del Sud. Questa volta autori del successo azzurro sono le Fiamme Gialle Romano Battisti e Francesco Fossi, che hanno conquistato la medaglia di bronzo nel doppio. 

Il podio è arrivato al termine di una gara avvincente in cui la barca azzurra, dall'ultima posizione, ha rimontato sino alla terza concludendo alle spalle della Lituania, argento, e della Norvegia, medaglia d'oro. Per Romano Battisti, nativo di Priverno, un altro traguardo raggiunto dopo l'argento di Londra nel 2012.

Questo il risultato del doppio assoluto: 1. Norvegia (Nils Jakob Hoff, Kjetil Borch) 6.09.51, 2. Lituania (Rolandas Mascinskas, Saulius Ritter) 6.10.87, 3. Italia (Francesco Fossi, Romano Battisti-Fiamme Gialle) 6.12.54, 4. Germania (Eric Knittel, Stephan Krueger) 6.12.95, 5. Argentina (Cristian Rosso, Ariel Suarez) 6.16.39, 6. Nuova Zelanda (Michael Arms, Robert Manson) 6.17.86.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali canottaggio: bronzo per Battisti e Fossi in Corea del Sud

LatinaToday è in caricamento