Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

Nuoto, esordio col botto in vasca lunga per l’Aprilia Sporting Village

Parte alla grande la stagione per gli atleti Master. Sono stati 13 i podi al 7° trofeo “Nota chi Nuota”, vento nazionale che vedeva scendere in vasca sia atleti normodotati che paraolimpici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Parte alla grande, anzi alla grandissima, la stagione delle gare in vasca lunga per gli atleti Master dell’Aprilia Sporting Village. Domenica 14 maggio presso l’impianto natatorio zero9, di Roma si è svolto il 7° trofeo “Nota chi Nuota”, inserito nel circuito Supermaster FIN e nel Campionato Italiano Master FINP.

Evento nazionale che vedeva scendere in vasca sia atleti normodotati che paraolimpici, a dimostrazione che lo sport non divide ma unisce e non conosce limiti. Otto gli atleti a referto, che portano in dote un ricco palmares di ben 13 podi, di cui 3 ori, 4 argenti e 6 bronzi. Il ricco programma prevedeva gare al mattino e al pomeriggio; i primi a salire sui blocchi di partenza e a portare le prime medaglie, d’argento, sono stati Alfonso Fagiolo M75 (50 farfalla e 100 dorso), Claudio Galvani M75 (200 stile) e Ermes Gabanella M75 (100 rana). Mentre le medaglie di bronzo sono arrivate da Claudio Galvani M75 e Paolo Fazio M60 (50 farfalla), Graziella Cirillo M65 (100 dorso) e ancora da Ermes Gabanella M75 (50 stile). Da registrare la prova superlativa della Cirillo che oltre al podio, demolisce il suo personale nei 50 stile fermando il cronometro a 48”50.

Nel secondo turno pomeridiano, scendono in vasca gli atleti Neroniani e sull’onda dell’entusiasmo dei loro compagni di squadra, arrivano le medaglie pesanti con uno stratosferico Fabio Guain M35 doppio oro (100 farfalla e 100 stile), mentre l’altro oro arriva dall’uomo dei record Massimiliano Vecchietti M35 nei 200 misti. Le ultime due medaglie di bronzo della giornata arrivano ancora dal Vecchietti 100 stile e dal Capitano Giuseppe Marino nei 200 misti che demolisce il suo quattordicesimo personale della stagione.

Ora i ragazzi del Coach Romagnoli sono chiamati per l’appuntamento più importante della stagione con la finalissima di Frosinone, il prossimo 27 maggio, dove il team master è in lizza per vincere il titolo di Campioni Regionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, esordio col botto in vasca lunga per l’Aprilia Sporting Village
LatinaToday è in caricamento