Basket, per la Benacquista al via il girone di ritorno: ora bisogna cambiare passo

Reduci da tre sconfitte consecutive con cui hanno chiuso il girone di andata, e sfumata la possibilità di accedere alla Coppa Italia, i nerazzurri sfidano in trasferta l’Orlandina Basket

Completato il giro di boa a 14 punti, per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket inizia oggi il girone di ritorno del campionato di Serie A2 Old Wild West. I nerazzurri, che si sono resi protagonisti di un avvio di regular season molto soddisfacente, che li ha visti per diverse giornate nelle posizioni di vertice della classifica, sono reduci da tre sconfitte consecutive e dallo sfumato accesso alla Coppa Italia di categoria.

Latina è in un momento non brillante dal punto di vista dei risultati e la situazione è appesantita dal duplice infortunio di Ancellotti e McGaughey che si sono fermati durante l’ultima partita casalinga con Scafati; i due giocatori non potranno essere a disposizione di coach Gramenzi nella difficile trasferta a Capo d’Orlando di oggi, 22 dicembre, con l’Orlandina Basket alle 21:00 sul parquet del PalaFantozzi.

La vigilia in casa Benacquista

Il team siciliano che nel match di andata, disputato al PalaBianchini, era arrivato in forze ridotte e si era arreso ai padroni di casa (79-63) è attualmente a quota 6 punti; allo stato attuale sono i latinensi ad arrivare in forte emergenza, come confermato dal capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi: “Iniziamo il girone di ritorno con la tegola di due infortuni importanti, occorsi durante l’ultima partita casalinga. Sicuramente è un momento non facile, visto che veniamo da tre sconfitte, appesantite da queste assenze. Affronteremo la partita in Sicilia in totale emergenza, vista la mancanza nel roster di due lunghi che la renderà ancora più difficile di quanto già non fosse, ciò non toglie che saremo pronti a lottare, come sempre, per tutta la durata del match. Al di là della partita, torno sempre con grande piacere a Capo d’Orlando, che è stata una tappa importante per la mia carriera, e dove ci sono persone straordinarie che ricordo sempre piacevolmente”.

La mancanza di vittorie che sta vivendo Latina non premia assolutamente i grandi sforzi e il notevole lavoro svolto da tutti i giocatori, che ogni domenica scendono in campo e lottano su ogni singolo pallone ed è proprio su questo argomento che si è espresso il general manager della Benacquista Mariano Bruni: “Si è concluso il girone di andata, che abbiamo approcciato nel migliore dei modi e che ci ha visto per diverse giornate nella parte alta della classifica, è un vero peccato non essere riusciti a conquistare la partecipazione alla Coppa Italia, sarebbero bastati due punti in più per accedervi. C’è sicuramente rammarico per le ultime tre sconfitte nelle quali ho riscontrato un metro arbitrale che reputo non all’altezza e non equo su entrambi i lati del campo, che, ahimè, ritengo abbia condizionato l’esito delle gare. In particolare nell’ultima sfida casalinga con Scafati, vorrei sottolineare che dopo i primi due quarti di una partita molto fisica, c’è stata una notevole differenza di falli fischiati alla formazione ospite rispetto a Latina, che ha gestito entrambi i periodi con un vantaggio in doppia cifra. Ora guardiamo avanti con fiducia, affrontiamo il girone di ritorno con rinnovato entusiasmo e tanta voglia di essere protagonisti. Abbiamo ben chiaro l’obiettivo che ci siamo prefissati a inizio campionato e non ho dubbi che la squadra continuerà a dare il massimo, nonostante le difficoltà di questo periodo, per conquistare anche per questa stagione, il traguardo dei play off cercando di accreditarci in una posizione migliore rispetto a quella della passata stagione.Voglio chiudere questo mio intervento porgendo, da parte mia e dell’intera Società capitanata dal Presidente Commendatore Lucio Benacquista, i migliori Auguri di Buon Natale e di un anno nuovo ricco di successi e soddisfazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento