Sport

Calcio, Serie B: Padova-Latina 0-0, ennesimo pareggio per i nerazzurri

Terzo pareggio consecutivo (quarto stagionale) per il Latina: la trasferta in Veneto finisce 0-0. I nerazzurri chiudono in 10 per l'espulsione di Ghezzal

Il Latina rimanda ancora l'appuntamento con la prima vittoria in Serie B. I nerazzurri collezionano il terzo pareggio di fila: all'Euganeo di Padova finisce a reti bianche. Per la terza partita di fila dall'inizio della gestione Breda, un pareggio senza segnare o subire gol. Segno che difensivamente parlando la squadra non è più fragile come nelle prime tre giornate, ma che in attacco si fa un'enorme fatica a segnare. Tuttavia si tratta comunque di un pareggio prezioso vista la situazione del Padova che era costretto a far risultato a tutti i costi per salvare la traballante panchina di Marcolin.

LA PARTITA - Il Padova prova a imprimere il ritmo alla partita sin dalle prime battute dell'incontro, il Latina però cura molto la fase difensiva. Il primo tentativo a rete dei biancoscudati arriva soltanto al 10', quando Jelenic tenta l’azione personale ma conclude ampiamente a lato col sinistro. Al 13' ci prova l’argentino Cuffa, che non sfrutta il cross di Ampuero. Il peruviano sarà per tutta la serata una spina nel fianco per Ristovski. I nerazzurri si chiudono e aspettano di ripartire in contropiede. Verso la mezz'ora Jefferson prova a rendersi pericoloso entrando in area e venendo atterrato da un intervento scomposto di Ampuero, tuttavia Pinzani non sanziona. Altro episodio dubbio, questa volta a parti inverse, quando qualche minuto più tardi, Esposito respinge con il corpo un tiro di Jelenic: i veneti invocano il penalty ma il direttore di gara resta della sua idea e lascia giocare. Nei minuti finali ci prova più volte Pasquato con dei tiri da fuori ma la prima frazione va in archivio senza reti.

SECONDO TEMPO - Il canovaccio della partita non muta nella ripresa: il Padova controlla la partita senza però riuscire a legittimare la propria supremazia, mentre i pontini si difendono cercando la ripartenza. Marcolin getta nella mischia Laczko per aumentare la spinta sull'out sinistro, pochi minuti più tardi però perde Feczesin che ha la peggio dopo un contrasto con Esposito. Il Latina prova timidamente a farsi vedere dalle parti dell'area padovana con una debole conclusione di Jefferson (peraltro propiziata da un errore in fase di disimpegno della difesa del Padova).  Qualche minuto più tardi lo stesso Jefferson, colpito dai crampi viene sostituito da Ghezzal. Breda vuole colpire gli avversari in contropiede e inserisce anche Negro ma è ancora il Padova a fare la partita: Iacobucci neutralizza un colpo di testa di Carini e successivamente una gran botta dalla distanza di Iori. Finale privo di emozioni, in cui la squadra di Breda decide di congelare il risultato. Ultimo sussulto l'espulsione di Ghezzal che rimedia due gialli in 10 minuti e finisce anzitempo negli spogliatoi. Il Padova prova fino alla fine l'assalto alla porta del Latina senza però riuscire a tirare verso la porta di Iacobucci.

IL TABELLINO DI PADOVA-LATINA 0-0

Padova (4-4-2): Colombi, Santacroce, Carini, Perna, Jelenic, Cuffa (25'st Voltan), Iori, Osuji, Ampuero (1'st Lazko), Feczesin (7'st Ciano). A disp.: Mazzoni, Lazkco, Ciano, Legati, Voltan, Benedetti, Celjak, Musacci, Diakite. All.: Marcolin

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Ristovski, Cejas, Bruno, Barraco (28'st Negro), Alhassan, Crimi, Jefferson (19'st Ghezzal). A disp.: Pawlowski, Bruscagin, Maltese, Milani, Di Chiara, Baldan, Figliomeni. All.: Breda

Arbitro: Pinzani di Empoli
?Ammoniti: Brosco, Crimi, Iori, Cottafava, Santacroce, Ghezzal.
Espulsi: 48'st Ghezzal per doppia ammonizione.  
Spettatori: 4842

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Serie B: Padova-Latina 0-0, ennesimo pareggio per i nerazzurri

LatinaToday è in caricamento