Pallanuoto, playoff per la serie A: Latina batte Bologna e rimette tutto in gioco

Davanti ad un caloroso pubblico, i nerazzurri rispondono alla President Bologna che aveva vinto la prima partita delle semifinali per la promozione; 9-5 il risultato. Ora gara 3

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

LATINA PALLANUOTO -PRESIDENT BOLOGNA 9-5 (2-1)(3-9)(1-1)(3-3)
Latina Pallanuoto: Bonito, Simeoni, Giugliano, Migliaccio (1), Mauti (1), Falco, Mellacina, Maras (3), Parisi (2), Priori, Barberini (1), Mele (1), Marini. All. Mirarchi
President Bologna: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli (3), Moscardino, Dello Margio, Recalbuto, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi (1), Tonkovic, Marciano (1).All. Risso.
Superiorità numeriche: Latina Pallanuoto 6/9; President Bologna 1/8 + 0/1R
Note: nel 3T Bonito (L) para rigore a Baldinelli (B). usciti per limite di falli Parisi (L) e Martelli (B) nel 4T.
Andamento partita: 2-0/ 2-1/ 6-1/ 6-2/ 9-2/ 9-5.

Tutto da incorniciare per la città di Latina. Dal caloroso e gioioso pubblico agli atleti tutti che hanno domato senza mezze misura la President Bologna. L’inizio è veemente con Mauti a colpire in un repentino capovolgimento di fronte, e Maras in superiorità alla sua maniera. Il Bologna accorcia a fine primo quarto con Marciano e sarà l’unico momento della partita in cui gli emiliani sono sotto di una sola rete. Poi è tutto Latina. Gara 1 sembra lontana anni luci e tutto funziona a meraviglia. La superiorità numerica neroazzurra diventa una “macchina da guerra”: Maras, Migliaccio, Parisi fanno filotto e il pubblico vola sull’onda. Il team neroazzurro macina gioco e gol. Il Bologna non riesce a far distendere i muscoli ai suoi arieti. A metà ultimo quarto, con l’ultima rete pontina firmata Mele il risultato è di 9-2. Partita sostanzialmente finita. La President ha ancora orgoglio, e con tre reti consecutive di Baldinelli riesce a mitigare il passivo. La gara si chiude con tanto colore e folclore sugli spalti. La Latina sportiva ha risposto presente a quello che poteva essere l’ultimo appello. Ora si va a gara 3, mercoledì 13 giugno a Bologna.

Il commento di Coach Mirarchi - “Abbiamo fatto una grande partita, mii e' piaciuto molto la determinazione di portare a casa il risultato, tutti hanno dato il massimo. Adesso andiamo a gara tre e dobbiamo tenere questa concentrazione”

Il commento del presidente Damiani – “Grande partita, tutto perfetto, ho visto lottare palla su palla, abbiamo annullato il Bologna. Grande superiorità tecnica e tattica. Ringrazio i nostri tifosi, abbiamo ritrovato il pubblico delle grandi occasioni. Ancora una volta abbiamo regalato un grande spettacolo sportivo alla nostra città! Appuntamento mercoledì a Bologna per staccare il biglietto per la finalissima”.

Torna su
LatinaToday è in caricamento