Pallavolo, Top Volley ancora a lavoro. Sabato altra sfida contro Perugia

Dopo la sconfitta al Palabianchini subita dai pontini al PalaBianchini, il 3 ottobre seconda sfida amichevole tra le due squadre di Superlega in vista dell'inizio del campionato previsto per il 25 ottobre

Dopo la sconfitta in quattro set subita dai pontini sabato scorso al PalaBianchini, il prossimo 3 ottobre sarà la Top Volley a far visita alla Sir Safety Perugia. Continua, infatti, la preparazione dei pontini in vista del campionato che inizierà il prossimo 25 ottobre e sabato prossimo le due squadre di Superlega sono di nuovo pronte ad affrontarsi.

Una seconda amichevole che arriverà al termine di un’altra settimana di lavoro, la quinta, per recuperare la condizione fisica dei ragazzi e puntare sul potenziamento e la tecnica.

A disposizione di Marco Franchi e Martin Blanco Costa con lo scout man Maurizio Cibba - Placì è impegnato con la Serbia per gli Europei - 10 atleti: i palleggiatori Dante Boninfante e Davis Krumins; gli opposti Nikolay Pavlov e Simon Hirsch; i centrali Andrea Rossi e Andrea Mattei; gli schiacciatori Gabriele Maruotti, Daniele Tailli e Paul Ferenciac; il libero Roberto Romiti. Mancano all’appello impegnati nelle rispettive nazionali in preparazione dell’Europeo, lo schiacciatore sloveno Alen Sket e il centrale bulgaro Viktor Yosifov.

Una prima uscita sicuramente positiva perché ho visto quello che mi aspettavo di trovare in campo - ha commentato uno dei preparatori atletici Nicolangelo Antonicelli -. Abbiamo avuto un ottimo approccio fisico e alla fine ho riscontrato un feedback positivo da parte dei giocatori che hanno affrontato questa gara con il sovraccarico che stanno effettuando, ma allo stesso tempo riscontrando i benefici del lavoro che stiamo svolgendo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento