rotate-mobile
Sport

Pallavolo, primo colpo per l’Andreoli: preso il libero Farina

Alessandro Farina, classe ’76, ha vinto tutto nelle 14 stagioni giocate con la Sisley Treviso e vestito per 27 volte la maglia azzurra

Primo colpo di mercato per l’Andreoli in vista della stagione 2013-2014: Alessandro Farina sarà il nuovo libero delle formazione allenata da Roberto Santilli.

La società pontina ha bruciato i tempi per accaparrarsi una primissima scelta in un ruolo che sta diventando sempre più fondamentale nella gestione della squadra.

CHI È ALESSANDRO FARINA - Nato a Parma il 16 maggio 1976, ha esordito in A1 a 17 anni con la Maxicono dove ha vinto la Coppa Confederale 1994-95. Nel 1998-99 chiamato da Daniele Bagnoli alla Sisley Treviso per ricoprire il “nuovo ruolo” di libero, maglia che ha indossato per ben 14 stagioni fino alla scomparsa della società veneta; poi il passaggio a Vibo Valentia lo scorso anno. A Treviso ha vinto: 6 scudetti, 4 Coppe Italia, 7 Supercoppe; 3 champions, Coppa Cev, Coppa Confederale e Eurosupercoppa. Alessandro Farina ha vestito la maglia azzurra 27 volte, l’esordio a Catania l’11 giugno 1999 in World League (Italia-Polonia 2-3), dove ha vinto la World League 1999 con Andrea Anastasi oltre ai Giochi del Mediterraneo 2001 con la nazionale B guidata da Kim Ho Chul. Inserito nelle liste di World League fino al 2007 per numerosi contrattempi di varia natura non ha potuto prolungare la carriera in maglia azzurra.

I COMMENTI - Alessandro Farina: “Sono a tutti gli effetti un giocatore di Latina, sono contento che la società si sia mossa per tempo e sono orgoglioso che mi abbia scelto. Sono curioso di vedere la squadra che verrà allestita, una cosa è certa, il palleggiatore lo conosciamo bene. Con Santilli, ci siamo sentiti, so che conosce la realtà di Latina bene, l’ho sentito molto carico”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, primo colpo per l’Andreoli: preso il libero Farina

LatinaToday è in caricamento