Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo: Andreoli ko, schiacciata in casa da Castellana Grotte

Secco 3-0 per gli ospiti che tornano in Puglia con il bottino pieno. Ora bisogna recuperare la concentrazione in vista dell'andata della finale di Coppa Cev in programma il 27 febbraio

Sabato amaro per l’Andreoli che in casa viene schiacciata dalla Bcc Nep Castellana nell'anticipo della 20esima giornata di serie A.

Un secco e pesante 3-0 che permette ai pugliesi di tornare a casa con il bottino pieno e di sognare una scalata in classifica proprio ai danni dei pontini e di Vibo Valentia che ora distano solo due punti. Oggi pomeriggio si gioca il resto della giornata con l’Andreoli che starà a guardare sperando in qualche passo falso delle più dirette avversarie.

Al di là del risultato il match, almeno nei primi due parziali finito ai vantaggi, è stato combattuto con Castellana che alla fine l'ha spuntata anche grazie ad una maggiore determinazione al servizio.

Ora bisogna subito recuperare la concentrazione in vista del match casalingo di mercoledì 27 febbraio contro l’Halkbank Ankara per l’andata della finale storica conquistata in Coppa Cev.

LA PARTITA

Silvano Prandi schiera Sottile in regia e Jarosz opposto, Verhees e Patriarca centrali, Rauwerdink e Fragkos schiacciatori e Rossini libero. Flavio Gulinelli risponde con Falaschi al palleggio e Sabbi opposto, Yosifov e Cester al centro, Alexander Ferreira e Casoli schiacciatori, Ricciardello libero (cha ha sostituito l’infortunato Paparoni).

PRIMO SET - Ace e contrattacco di Sabbi (0-2), contrattacco Fargkos (2-2), errore di Jarosz (3-5), errore di Cester (6-6), primo tempo di Patriarca per il primo tempo tecnico sull’8-7. Contrattacco di Sabbi (9-10), pipe di Rauwerdink e muro di Verhees (13-11) e timeout richiesto da Gulinelli. Si riprende con un ace di Jarosz (14-11), per il 16-13 del secondo tempo tecnico. Sul 17-14 dentro Casoli al posto di Ferreira, ace di Sabbi, 18-17 e Prandi ferma il gioco. Errore in palleggio di Falaschi (20-17) e ancora un tempo richiesto dai pugliesi. Rientra Ferrera in prima linea, errore di Verhees (20-19), ace di Ferreira e timeout per i pontini. Errore di Jarosz (27-28), contrattacco di Cester 28-30. 

SECONDO SET - Contrattacco Fragkos (2-1), muro di Cester (3-4), contrattacco di rauwerdink (6-5), errore di Rauwerdink (6-7) per il 7-8 del primo timeout tecnico. Muro di Patriarca (9-8), pipe di Rawerdink 11-9 e Gulinelli ferma il gioco. Ace dell’olandese (12-9), contrattacco Sabbi e muro di Cester (13-13), muro di Verhees per il 16-14 del secondo tempo tecnico. Ace di Sabbi e sul 17-17 timeout per i pontini, dentro Gitto. Ace di Dolfo e una carambola punto (18-20), contrattacco di Fragkos, 20-20 e Castellana chiede tempo. Contrattacco Sabbi, 20-22 e Latina ferma il gioco. Primo tempo di Verhees e contrattacco Jarosz (23-22), dentro Casoli, contrattacco di Dolfo ed errore di Rauwerdink per il 26-28.

TERZO SET -  Gitto confermato in campo, errore Sabbi (3-1), muro di Cester (3-3), errore di Jarosz (4-5), muro di Yosifov e ace di Sabbi 5-8, dentro Guemart. Contrattacco di Fragkos (8-9), errore di Jarosz (8-11) dentro Troy, contrattacco di Sabbi (9-13) e i pontini chiedono tempo. Cester (9-14) dentro Cisolla, contrattacco Troy (11-14), Cester per l’11-16 del secondo tempo tecnico. Muro di Troy (15-18) e muro di Patriarca (17-19) e Gulinelli ferma il gioco. Si riprende con un break pontino (18-19), errore di Fragkos, 18-21 e timeout Latina. Giallo per proteste a Castellana (20-21), errore di Cisolla che chiude sul 22-25.

I COMMENTI

Silvano Prandi: “Non abbiamo giocato con cinismo specialmente nel finale dei primi due set dove ci siamo trovati avanti e non abbiamo chiuso. Spero di poter fare un paio di allenamenti al completo, per preparare al meglio la finale di Coppa”.

Andreas Fragkos: “Hanno battuto più forte e meglio di noi. È stata una paritata simile a Piacenza. La nostra testa ora è sulla doppia sfida mercoledì e domenica della finale di Coppa Cev. Tutto può succedere, dobbiamo avere la testa libera e pensare solo a far bene”.

Giulio Sabbi: "Siamo venuto a giocarci questa partita sapendo che loro potevano avere la testa alla finale di Coppa. Dovevamo tenere la testa specialmente nel primo set e lo abbiamo fatto. Non credevamo di poter vincere con un risultato così netto, speriamo per il finale della stagione regolare, dobbiamo restare concentrati”.

Andreoli Latina-Bcc Nep Castellana 0-3 (28-30, 26-28, 22-25)
Andreoli Latina: Rauwerdink 7, Patriarca 6, Jarosz 8, Fragkos 13, Verhees 8, Sottile 1; Rossini (L), Troy 6, Cisolla 1, Guemart 1, Noda. Ne. M.Prandi (L). All. S.Prandi
Bcc Nep Castellana: Sabbi 22, Dolfo 7, Yosifov 5, Falaschi, A.Ferreira 8, Cester 12; Ricciardello (L), Casoli, M.Ferreira. Ne: Menzel, Elia, Stivachtis. All. Gulinelli
Arbitri: Cipolla, Tanassi
Note: Spettatori 929 per un incasso di 4343 euro - Giallo per proteste a Castellana sul 19-21 del terzo set.
Durata set: 33‘, 31‘, 30‘. Tot. 1h34’
Andreoli Latina: Battute vincenti 2, battute sbagliate 17, muri 7, errori 27, attacco 48%   
Piacenza: bv 6, bs 16, m 9, e 21, a 44%
MVP Giulio Sabbi
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: Andreoli ko, schiacciata in casa da Castellana Grotte

LatinaToday è in caricamento