Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo, al PalaBianchini l’anticipo tra Andreoli e Castellana Grotte

I pontini in campo stasera, 23 febbraio, contro la Castellana Grotte dell'ex Flavio Gulinelli. L'anticipo richiesto dall'Andreoli per preparare al meglio la finale di Coppa Cev di mercoledì

Neanche il tempo di rifiatare che l’Andreoli - in campo mercoledì scorso a Piacenzasabato sera è di nuovo impegnata in campionato. Dopo le ultime due trasferte contro Vibo e la Copra Elior si torna a giocare al PalaBianchini – fischio d’inizio alle 20.30 – contro la Bcc Nep Castellana Grotte dell’ex Flavio Gulinelli per la 20ma giornata di serie A1.

Un anticipo richiesto dalla società pontina per preparare al meglio la finale di Coppa Cev di mercoledì prossimo l’Halkbank Ankara.

GLI AVVERSARI DELL’ANDREOLI - Castellana è un avversario molto temibile, capace come due anni fa di rimonte nel girone di ritorno. Dopo aver chiuso con soli otto punti l’andata (3 vittorie tra cui quella con Latina 3-2), è risalita in classifica grazie a 15 punti (due in meno di Trento) con un bilancio di 5 vittorie e 3 sconfitte e ha un finale di campionato abbordabile con Ravenna e a San Giustino.

La Bcc Nep si schiera con Falaschi al palleggio e Sabbi opposto, l’ex Cester e Yosifov centrali, Alexandre Ferreira e Casoli schiacciatori, Paparoni libero avendo a disposizione il giovane Dolfo, l’altro portoghese Marco Evan Ferreira e da pochi giorni anche il greco Stivachtis che ha sostituito l’infortunato (frattura al pollice) secondo palleggiatore Krumins. Come sempre è difficile pronosticare la formazione che metterà in campo Silvano Prandi che nelle ultime gare ha tenuto a riposo Sottile e Noda e fatto ruotare il resto del gruppo.

I COMMENTI

Troy Murphy: “Siamo quasi sul filo di lana di questa stagione, dopo la partita di Piacenza dove non abbiamo giocato come sappiamo, dobbiamo esprimerci al meglio per preparare gli appuntamenti clou che sono i playoff e soprattutto la finale di coppa. Questa è la fase cruciale della stagione dove bisogna arrivare alla fine nel migliore modo possibile. Dobbiamo riscattare anche la partita di andata a Castellana, non mi piace perdere due volte con la stessa squadra, domani abbiamo la possibilità di riscattarci”.

Massimiliano Prandi: “Castellana è per noi una partita importante. È una squadra relativamente giovane con degli ottimi talenti. Noi dobbiamo cercare di riprendere la giusta via dopo Piacenza. Sappiamo che servirà una ottima prestazione come sempre. La testa è concentrata sui nostri obiettivi e questo è il primo degli obiettivi in ordine di tempo. Ce la metteremo tutta saboto sera”.

La Lega Pallavolo Serie A sabato 23 e domenica 24 febbraio 2013 scende in campo per la Giornata delle Malattie Rare, rinnovando l’impegno con UNIAMO (Federazione Italiana Malattie Rare).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, al PalaBianchini l’anticipo tra Andreoli e Castellana Grotte

LatinaToday è in caricamento