rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo: dopo la sconfitta in Coppa, Andreoli concentrata sul Ravenna

Si torna a giocare in campionato e i pontini ospitano il Ravenna fanalino di coda. Poi l'attenzione passerà di nuovo all'Europa: il 13 febbraio c'è la semifinale di ritorno con l'Mmp Ankara

Impegnata sempre sul doppio fronte del campionato e della Coppa Cev, l’Andreoli – che ha raggiunto l’obiettivo dei play off-con 5 giornate di anticipo sulla conclusione del campionato – si appresta a giocare due gare casalinghe importanti per il proseguo della stagione. Si parte oggi pomeriggio alle 18 con i pontini che ospiteranno al PalaBianchini la Cmc Ravenna in vista della semifinale di ritorno di Coppa Cev di mercoledì contro l’Mmp Ankara dove bisognerà invece vincere per arrivare a giocarsi il golden set.

Quello di oggi potrebbe essere il match giusto per riprendere il ritmo partita contro una formazione che nel girone di ritorno ha raccolto meno di quanto espresso in campo. In questo campionato Ravenna è il fanalino di coda con all’attivo solo due vittorie entrambe in trasferta a Modena e Verona. In una stagione dove non si retrocede, l’obiettivo dichiarato dei ravennati è quello di superare Verona che ora dista solamente un punto.

L’Andreoli in casa quest’anno su dodici incontri ne ha persi soltanto tre (Trento e Piacenza in campionato, Unterhaching in Coppa eliminato poi al golden set). Un ruolino di marcia invidiabile a dimostrazione che il PalaBianchini è stato sempre ritenuto un campo “caldo” dagli ospiti.

I COMMENTI 

Jeroen Rauwerdink: ”Sarà una partita importante per la nostra classifica. I tre punti ci permetterebbero di rincorrere il sesto posto, che vorrebbe dire partire dai quarti di finale nella griglia dei playoff. Sarà maggiormente importante per riprende il ritmo e la fiducia in vista della gara di mercoledì di ritorno della Coppa”.

Andreas Fragkos: “Ravenna è una squadra che fa parte dei nostri obiettivi. Ora dobbiamo cercare di recuperare posizioni in classifica per essere sicuri di stare dentro ai primi sei e Ravenna è il nostro primo passo. Nelle ultime partite abbiamo visto tanta gente al palazzetto, spero che domenica ci siano i nostri tifosi per sentire il loro calore, questo ci aiuterà a giocare bene”.

Mauro Fresa: “Andiamo a Latina a provarci, anche perché all'andata giocammo una buona gara sfiorando il tie-break: naturalmente l’impegno non sarà facile considerando anche che siamo in trasferta. Il nuovo obiettivo della squadra è quello di evitare l'ultima posizione e per riuscirci serviranno concentrazione e continuità. A livello fisico, l’unico giocatore in dubbio è Radunovic, che ha avuto una ricaduta dal vecchio infortunio alla caviglia”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: dopo la sconfitta in Coppa, Andreoli concentrata sul Ravenna

LatinaToday è in caricamento