Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, l’Andreoli chiude il campionato con la vittoria su Ravenna

Buona prestazione dei pontini anche e soprattutto in vista della doppia finale di Challenge Cup contro il Fenerbahçe. Tre punti che però non cambiano la classifica e play off per il 5° posto per il Latina

L’Andreoli chiude il campionato battendo in casa il Ravenna in tre set. Tre punti che di fatto non cambiano la classifica dei pontini fanalino di coda, e neanche degli ospiti che non riescono ad accedere ai play off scudetto e dovranno accontentarsi, così come il Latina, di quelli per il 5° posto.

Una gara quella giocata al PalaBianchini che l’Andreoli ha sempre guidato nel punteggio grazie ad una attenta battuta e una buona ricezione contro la Cmc in po’ troppo fallosa specialmente in attacco. Buona iniezione di fiducia quindi in vista della finale di andata di Challenge Cup che la formazione di Simone giocherà mercoledì alle 20.30 al PalaBianchini contro il Fenerbahçe Istanbul e per quella di ritorno prevista sabato in Turchia.

LA PARTITA

Dario Simoni schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Skrimov e Noda di banda con Rossini libero. Marco Bonitta risponde con Toniutti al palleggio e Klapwijk opposto, Mengozzi e Cester centrali, Tillie e Cebulj di banda, Bari libero.
PRIMO SET - Muro di Klapwijk (0-2), errore dell’olandese e contrattacco di Noda (3-2), contrattacco di Starovic (6-4), ace di Skrimov e ancora Starovic (10-6) con Bonitta che chiama tempo. Errore di Klapwijk per il 12-7 del tempo tecnico. Ace di Klapwijk (13-10), contrattacco di Starovic (18-13), muro di Cebulj (18-15), contrattacco di Starovic, 20-15 e Ravenna ferma il gioco. Contrattacco di Starovic (23-17), ace di Cebulj (23-19) e contrattacco di Skrimov che chiude il set 25-19.
SECONDO SET - Primo tempo di Verhees e ace di Starovic (6-5), primo tempo di Mengozzi (7-8), contrattacco di Noda (9-8), doppio contrattacco di Starovic, 12-9 per il tempo tecnico. Si riprende ancora con Starovic (13-9) dentro Komentakis, infortunio alla caviglia di Gitto, dentro Candellaro, sul 16-12 i romagnoli chiedono tempo. Muro di Komentakis (16-14), sul 18-15 dentro Patriarca, muro di Sottile e contrattacco di Starovic 20-15, Bonitta ferma il gioco. Si torna in campo con Sottile di prima intenzione (21-15), ace di Noda e muro di Candellaro per il 25-17.
TERZO SET - Terzo set con Tillie di nuovo in campo, ace di Candellaro, muro di Verhees, ancora ace e muro di Starovic, 6-2 con Bonitta che ferma il gioco. Pipe di Noda e ace di Starovic (9-3), dentro Cricca che mette a segno un ace (9-5), Klapwijk (11-8) per il 12-8 del tempo tecnico. Pipe di Tillie e contrattacco di Cebulj (14-13) con Simoni che chiama tempo. Ace di Starovic e contrattacco di Skrimov e ancora ace, 18-13 con Ravenna che ferma il gioco. Klapwijk di prima intenzione (18-15), ace di Klapwijk, 19-17 e i pontini chiedono tempo. Primo tempo di Cester (20-19), dentro Fragkos, contrattacco di Noda (22-19), muro Tillie (22-21), contrattacco di Skrimov (24-21), errore di Kauliakomoa entrato per il servizio e la gara si chiude 25-22.  

I COMMENTI

Dario Simoni: "Sono contento, abbiamo mantenuto il livello di cambio palla altissimo per tutta la gara. Siamo stati perfetti nei primi due set nella ricezione specialmente la flottante che subiamo, ci stiamo lavorando e i frutti si notano, poi anche Tailli e Fragkos entrati nel terzo hanno risposto bene”.
Sergio Noda: “Dovevamo vincere questa partita per darci una grossa iniezione di fiducia per la gara di mercoledì. Prima di pensare alla gara di Coppa c’era questa gara, ed era importante fare bene. Da domani ci concentreremo sul Fenerbahçe”.
Marco Bonitta: “Abbiamo giocato ucon un po’ di tensione e abbiamo commesso molti errori. Anche merito degli avversari, si vede che non siamo ancora maturi per questi incontri dentro o fuori. Speriamo nei playoff per il quinto posto”.
Andreoli Latina-CMC Ravenna 3–0 (25-19, 25-17, 25-22)
Andreoli Latina: Sottile 2, Noda 9, Gitto 4, Starovic 20, Skrimov 10, Verhees 8; Rossini (L), Candellaro 5, Fragkos, Tailli. Ne: Paris, Michalovic. All. Simoni.
CMC Ravenna: Tillie 10, Mengozzi 1, Klapwijk 11, Cebulj 11, Cester 6, Toniutti; Bari (L), Kauliakamoa, Cricca 1, Koumentakis 1, Patriarca, Goi (L). Ne. Jelizkov. All. Bonitta
ARBITRI: Cappello, Tanasi
NOTE Durata set: 24‘, 26‘, 27‘; totale 1h17’
Spettatori 813 per un incasso di 3424 euro
Andreoli Latina: battute vincenti 8, battute sbagliate 13, muri 4, errori 3, attacco 60%.
CMC Ravenna: bv 4, bs 8, m 5, e 5, a 42%.
MVP: Daniele Sottile
Video Check
1° set: sul 23-19 chiamato da Ravenna su servizio out di Cebulj, decisione confermata 24-19.
2° set: sul 1-2 chiamato da Latina per invasione a rete, decisione confermata 1-3.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, l’Andreoli chiude il campionato con la vittoria su Ravenna

LatinaToday è in caricamento