Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo, altro passo falso per l’Andreoli: battuta 3 a 1 da Modena

Occasione persa per la squadra pontina che con la sconfitta di ieri scivola settima in classifica, superata anche da Modena. In Coppa Italia incontrerà Macerata il 26 dicembre

Perde un’importante occasione, e nell’ultima di campionato l’Andreoli scivola al settimo posto in classifica. Dopo un’ottima partenza all’inizio della stagione la squadra pontina è incappata in alcuni passi falsi che le sono costati cari. E così, anche se l’obiettivo della qualificazione alla Coppa Italia è stato raggiunto con due turni di anticipo, rimane l’amaro in bocca.

Nella partita di ieri a Modena i padroni di casa hanno sconfitto gli uomini di Prandi in quattro set aggiudicandosi così l’intera posta in palio e scavalcandoli in classifica. L’avversario nei quarti di finale di Coppa Italia ora è la Lube Macerata che sarà affrontata nelle Marche il prossimo 26 dicembre.

Quella di ieri è stata una partita dai ritmi altalenanti da parte di entrambe le formazioni ma che alla fine ha visto gli emiliani prevalere e chiudere sul 3-1 (25-22, 20-25, 26-24, 25-18).
Silvano Prandi schiera Sottile in regia e Troy opposto, Patriarca e Verhees centrali, Rauwerdink e Noda schiacciatori e Rossini libero. Angelo Lorenzotti risponde con Baranowicz al palleggio e Celitans opposto, Sala e Piscopo al centro, Quesque e Deroo schiacciatori, Manià libero.

PRIMO SET - Muro di Deroo (4-2), muro di Piscopo e ace di Deroo (7-3) per l’8-4 del primo tempo tecnico. Si torna in campo con un mano fuori di Quesque (9-4), errore di Celitans  e contrattacco di Noda (9-7) e Lorenzetti chiama tempo. Si torna in campo con un errore di Celitans (9-8), errore pontino e ace di Celitans (12-8) e Prandi ferma il gioco. Ace di Patriarca (12-10), muro di Sala (14-10), contrattacco di Rauwerdink (14-12) e poi quello di Celitans per il 16-12 del secondo tempo tecnico. Muro e contrattacco di Deroo (19-13) e Latina chiama tempo. Ace di Baranowicz (20-13), contrattacco di Patriarca (21-16), Troy da seconda linea (24-21) e Lorenzetti chiama tempo. Errore di Celitans (22-24) dentro Castellani, il set si chiude con una battuta fuori (?) di Troy sul 25-22

SECONDO SET - Prandi mantiene il sestetto ma lo ruota, contrattacco di Patriarca (0-2), muro di Verhees (2-5), timeout di Modena. Si riprende con un ace di Patriarca (2-6), primo tempo di Verhees, 3-8 per il primo tempo tecnico. Si riprende con un ace di Troy (3-9), errore di Celitans (5-10), contrattacchi di Sala e Celitans e Prandi ferma il gioco. Muro di Sala (9-10), contrattacco di Deroo (13-13), ace di Patriarca e muro di Verhees 13-16 per il secondo set tecnico. Muro di Noda, 14-18 e Lorenzetti chiede tempo. Sala di prima intenzione (18-20), Due muri dei pontini chiudono il set sul 20-25.

TERZO SET - Lorenzetti che inverte i centrali, che si apre con un errore di Celitans (0-1), errore di Troy (5-4), ace di Noda (5-6), contrattacco di Rauwerdink (6-8). Rossini difende, Rauwerdink chiude il 7-10 e Lorenzetti chiama tempo. Muro di Patriarca (8-12), contrattacco di Celitans (11-13) e poi di Quesque (13-14) e Prandi ferma il gioco. Muro di Piscopo (15-15) per il 15-16 del secondo timeout tecnico. Ace di Piscopo (17-16), errore di Troy, 22-20 e i pontini fermano il gioco. Errore di Sala, 24-24 e gli emiliani fermano il gioco. Il set si chiude con Deroo sul 26-24.

QUARTO SET - Si apre con un contrattacco di Troy e un errore di Sala (0-3), ace di Deroo (3-4), contrattacco di Celitans (5-5), muro di Quersque e ace di Celitans 8-6. Si riprendeo con un muro di Baranowicz (9-6), dentro Fragkos, muro di Piscopo (11-8) sul 12-9 entra Cisolla, contrattacco di Quesque (15-11). Contrattacco di Baranowicz, 18-13 e Prandi ferma il gioco. Contrattacco di Celitans e muro di Sala (21-14) la gara si chiude con un errore al servizio di Cisolla sul 25-18.

COMMENTI - Bartolomeo Cappa: “una gara che si poteva anche vincere ma che con i problemi della vigilia non siamo riusciti a esprimerci con continuità. Peccato perché avevamo avuto la possibilità di andare sul 2-1 e in alcune fasi della gara sembra che fosse quasi fatta”.

DOMANI FALIVENE A SKY - Il presidente Gianrio Falivene sarà ospite oggi alle 16, negli studi di Sky Sport 24, alla rubrica di pallavolo del vicedirettore Lorenzo Dallari. Si parlerà dell’11ma giornata di A1 e della Coppa Italia con le finali al Forum di Assago il 29 e 30 dicembre.

TABELLONE DI COPPA ITALIA – QUARTI – 26 DICEMBRE
Trento-Perugia
Vibo Valentia-Cuneo
Macerata-Andreoli Latina
Piacenza-Modena

CASA MODENA-ANDREOLI LATINA 3-1 (25-22, 20-25, 26-24, 25-18)

Casa Modena: Celitans 25, Quesque 18, Sala 12, Baranowicz 6, Deroo 14, Piscopo 4; Manià (L), Catellani, Casadei, Molteni. N.e Bossi e Pinelli. All. Lorenzetti

Andreoli Latina: Patriarca 12, Troy 18, Noda 7, Verhees 12, Sottile 2, Rauwerdink 10; Rossini (L), Fragkos 2, Guemart, Cisolla 2. N.e Gitto, M.Prandi (L). All. S.Prandi

Arbitri: Zucca, Puecher

Note: Spettatori 2580 per un incasso di 15000 euro

Durata set: 28‘, 27‘, 30‘, 24‘. Tot. 1h49’

Casa Modena: Battute vincenti 6, battute sbagliate 16, muri 12, errori 22, attacco 58%

Andreoli Latina: bv 5, bs 16, m 8, e 18, a 48%

MVP Guillaume Quesque
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, altro passo falso per l’Andreoli: battuta 3 a 1 da Modena

LatinaToday è in caricamento