Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, Andreoli alla conquista della semifinale di Challenge Cup

In campo stasera alle 20.30 sul parquet del PalaBianchini contro gli sloveni del Calcit Kamnik per la gara di ritorno dei quarti di finale. La gara di andata la scorsa settimana era finita sul 3-1 per i pontini

Alla conquista della semifinale di Challenge Cup. Reduce dalla bella e caparbia vittoria di domenica in campionato contro Molfetta, stasera alle 20.30 al PalaBianchini, l’Andreoli sfida gli sloveni del Calcit Kamnik per la gara di ritorno dei quarti di finale della competizione europea.

Latina si è aggiudicata la gara in Slovenia in quattro set, ora gli basterà vincere due parziali per accedere al prossimo turno.

L’Andreoli ha raggiunto il turno eliminando prima gli slovacchi dello Chemes Humennè con un doppio 3-0, poi il Precura Anversa 15-10 al golden set dopo che le due gare si conclusero in tre set, quindi il Parnu con un doppio 3-0.

GLI AVVERSARI DELL’ANDREOLI - Gli sloveni invece hanno eliminato prima i bosniaci del Mok Jedinstvo Brcko con lo 0-3 esterno bissato dal 3-2 interno, poi gli austriaci del’Hypo Amstetten con un doppio 3-0, quindi il Selver Tallinn con il 3-1 casalingo e la sconfitta al tiebreak in Estonia.

Il Calcit Kamnik ha chiuso la prima parte del Campionato Sloveno (DOL) al secondo posto dietro il Salonit Anhovo con 34 punti, 12 vittorie e 4 sconfitte. È stato finalista, lunedì 27 gennaio, in Coppa di Slovenia sconfitta 3-2 (25-19, 22-25, 25-22, 22-25, 15-13) sempre dal Salonit Anhovo. Nella seconda fase del Dol, dove è stato inserito anche l’Ach Lubiana che ha chiuso al primo posto la stagione regolare del Campionato Centro Europeo, ha disputato solo due gare: sconfitta 1-3 dal Panvita Pomgrad e vittoria 3-2 sul Go Volley.

La cittadina slovena, che conta poco meno di 30mila abitanti, ha nella propria bacheca tre scudetti conquistati consecutivamente dal 2000-01 al 2002-03 e la Coppa di Slovenia nel 2000-01. E’ all’undicesima stagione in Europa ed è allenata da Marko Brumen che ha a disposizione una rosa con tutti atleti provenienti dalla Slovenia, al palleggio Hrast (o Kvas), opposto Stern (o Pokersnik), Brus e Novtjan centrali, Stembergar e Kotnik schiacciatori, Hribar libero.

IN CASA ANDREOLI - Dario Simoni potrebbe confermare il sestetto che domenica ha espugnato Molfetta al tiebreak con Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Fragkos (o Noda) e Skrimov di banda, Rossini libero. Sul sito Cev.lu è possibile seguire la gara punto a punto.

LE DICHIARAZIONI

Dario Simoni: “Senza alcun dubbio è una partita che dobbiamo far nostra. Abbiamo chiaro che rappresenta un ostacolo per l’accesso alla semifinale, quindi non dobbiamo fare calcoli e pensare a chi abbiamo di fronte, ma andare diritti all’obiettivo. Loro sono una squadra in grado di darci fastidio col la loro battuta al salto flot, da tempo stiamo lavorando su questo fondamentale e i primi risultati incominciano a vedersi. Non dobbiamo pensare ad essere belli ma efficaci, per raggiungere la semifinale”.
Davide Candellaro: “è una gara da non sottovalutare, la parola d’ordine è una sola: vincere, anche se ci bastano solo due set per passare il turno. Abbiamo cambiato il lavoro in palestra, da questo arriva anche un diverso atteggiamento della squadra. Cambiamenti anche sull’approccio alla gara e a livello tattico. È un periodo in cui stiamo giocando molto, dobbiamo avere la concentrazione alta e cercare di sfruttare al massimo le poche ore che ci restano in palestra”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Andreoli alla conquista della semifinale di Challenge Cup

LatinaToday è in caricamento