Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, Andreoli inarrestabile: è semifinale di Challenge Cup

Battuto il Calcit Kamnik con un secco 3-0 al PalaBianchini nella gara di ritorno dei quarti di finale. Falivene: "Adesso comincia il difficile. Nella speranza che ciò che la Turchia ci ha tolto, la Turchia ci restituisca"


Per il secondo anno consecutivo centra la semifinale in Europa. Battendo con un secco 3-0 nel ritorno dei quarti di finale di Challenge Cup l'Andreoli ha infatti eliminato gli sloveni del Calcit Kamnik  – all’andata era finita 1-3 - passando al turno successivo.

Una gara, quella giocata ieri sera al PalaBianchini,  in cui i pontini con il servizio hanno messo sotto la ricezione avversaria limitando gli attacchi avversari.

Prima della gara il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi ha premiato la società nelle persone di Gianrio Falivene e Luigi Goldner per le 300 partite in Serie A1.

L’Andreoli ora incontrerà la vincente tra i turchi del Bbsk Istanbul e i belgi dell’Asse Lennik, gara che si giocherà oggi dopo il tiebreak vinto dai belgi all’andata: le due gare delle semifinali sono previste il 25-26 febbraio l’andata e il ritorno 1-2 marzo, mentre la gara a Modena valida per la 19ma giornata sarà posticipata a martedì 11 marzo.

LA PARTITA

Dario Simoni schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Candellaro e Verhees al centro, Fragkos e Noda di banda, Rossini libero. Marko Brumen risponde con al palleggio Hrast, opposto Pokersnik, Brus e Novtjan centrali, Stembergar e Kotnik schiacciatori, Ribic libero.
PRIMO SET - Errore Kotnik e doppio ace di Starovic (6-3) e gli sloveni chiedono tempo. Contrattacco di Stembergar (6-5), ace di Noda per l’8-5 del primo tempo tecnico. Si torna in campo con due primi tempi di Verhees (10-5), ace di Fragkos (14-8), Verhees di prima intenzione per il 16-9 del secondo timeout tecnico. Errore di Kotnik (17-9), dentro Stern che mette subito la palla out (18-9), errore Noda e Brus di prima intenzione (18-12), ace di Starovic (20-12) e Brumen chiede tempo. Invasione di Hrast (21-12), dentro Kvas, e Starovic mette a terra il 25-16 del primo set.
SECONDO SET - Secondo set con Brumen che inverte i centrali, contrattacchi di Starovic e Noda e muro di Candellaro (4-0), pallonetto di Noda (6-1), dentro Kvas, muro di Novljan (6-3), ace di Candellaro, 8-3 per il primo tempo tecnico. Contrattacco Stembergar (8-5), ace Kotnik (9-7), sull’11-8 dentro Stern, contrattacco di Starovic, 13-9 e il Kamnik ferma il gioco. Contrattacco di Stenbergar (13-11), ace Stenbergar (15-14) il gioco si ferma per il secondo tempo tecnico sul 16-14. Si torna a giocare con un ace di Starovic (17-14), sul 19-16 dentro Michalovic per alzare il muro, contrattacco di Fragkos, 20-16 e gli sloveni chiedono tempo. Errore Calcit, contrattacco Fragkos e ace Verhees (23-16), Stenbergar manda fuori la battuta per il 25-18 del passaggio alla semifinale.
TERZO SET - Simoni inserisce Michalovic nel terzo set, Brumen conferma Stern, errore di Stern (3-2), muro Novljan (3-4), contrattacco di Pokersnik (4-6), contrattacco di Candellaro (7-7) per il 7-8 del primo tempo tecnico. Muro di Candellaro e ace di Fragkos (11-9), dentro Kvas, contrattacco di Stern (11-11), contrattacco di Noda (13-11), contrattacco di Pokersnik (13-13), doppio errore di Stenbergar, 16-13 per il secondo tempo tecnico. Errore di Novljan (19-15) e sul 20-16 gli sloveni chiedono tempo. Doppio contrattacco di Stenbergar, 20-19 e Simoni chiede tempo. Il gioco riprende con una pipe di Fragkos (23-19), che anticipa solo il risultato finale (25-21).

I COMMENTI

Gianrio Falivene: “Adesso comincia il difficile. Nella speranza che ciò che la Turchia ci ha tolto, la Turchia ci restituisca”.
Pieter Verhees: “Abbiamo iniziato subito spingendo sul fondamentale della battuta. Sapevamo dei loro punti deboli e siamo riusciti a giocarci sopra. Siamo per la seconda volta in semifinale, per Latina è una grande pubblicità. Spero di incontrare la mia ex squadra il Lennik. È buono per il nostro morale, la quarta vittoria consecutiva, ci da fiducia per la gara contro Verona che sarà molto importante per noi. Due giorni di lavoro e poi riniziamo”.

Andreoli Latina-Calcit Kamnik 3-0 (25-16, 25-18, 25-21)
Andreoli Latina: Sottile 2, Fragkos 10, Candellaro 4, Starovic 15, Noda 13, Verhees 5; Rossini (L), Michalovic 3. Ne: Skrimov, Gitto, DeRocco, Paris. All. Simoni
Calcit Kamnik: Brus 5, Hrast, Stembergar 5, Novljan 3, Pokersnik 13, Kotnik 1; Ribic (L), T.Stern 7, Kvas 1, Hribar. N.e Lakner. All.: Brumen
ARBITRI: Grabovsky (CZE), Andersen (DEN)
Spettarori 345 per un incasso 1990 euro
NOTE Durata set: 22‘, 23‘, 25‘; totale 1h10’
Andreoli Latina: battute vincenti 8, battute sbagliate 14, muri 5, errori3 , attacco 53%.
Calcit Kamnik: bv 1, bs 12, m 3, e 11, a 40%.
MVP: Sasa Starovic

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Andreoli inarrestabile: è semifinale di Challenge Cup

LatinaToday è in caricamento