rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Pallavolo, Andreoli avanti in Challenge Cup: 3-0 allo Hummenè

Lunga trasferta in Slovacchia per i pontini che, con lo stesso risultato dell'andata al Palabianchini, battono i padroni di casa guadagnando l'accesso ai sedicesimi. Esordio per Sasa Starovic

Bastavano due set per superare il turno e invece l’Andreoli, giunta in Slovacchia dopo una trasferta lunghissima, non solo per chilometri, ha chiuso la gara contro lo Chemes Hummenè in tre set, lo stesso risultato dell’andata di questo secondo turno di Challenge Cup.

Persa la coincidenza a Praga il Latina è giunto a Humennè solo in nottata dopo quasi un’intera giornata di viaggio. Ma questo non ha tolto la concentrazione alla formazione di Santilli che è scesa in campo molto motivata.

Passato il turno ora si pensa alle prossime avversarie, la prima è Piacenza domenica al PalaBianchini poi ci sarà il recupero a Verona. Prossimo avversario di Challenge Cup, nei sedicesimi, i belgi del Precura Antwerpen, prima gara in casa il 10-12 dicembre, ritorno 17-19 dicembre in Belgio.

LA PARTITA

Roberto Santilli, schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Fragkos e Noda di banda con Rossini libero. Richard Vlkolinsky risponde con Hrinak al palleggio e Sarnecki opposto, Mizerak e Joscak centrali, Bena e Jakibov schiacciatori, Szymczak libero.
PRIMO SET - Muro Mizerak (1-0), contrattacco Hrinak (4-2), ace Gitto (4-4), muro Jakubov (7-5) e 8-6 per il primo timeout tecnico. Muro Gitto (8-8), errore Mizerak (10-11), errore Joscak (11-13) e sostituito da Leszczawski, contrattacco Verhees (12-15) per il 13-16 del secondo tempo tecnico. Contrattacco Fragkos, 14-18 e timeout dei locali. Dentro Pavelka che mette a terra l’ace del 18-20, muro Leszczawski ed errore Starovic (21-21) e Santilli ferma il gioco. Ace di Gitto per il 24-26.
SECONDO SET - Stessi sestetti, contrattacchi Starovic e Verhess (2-5) e Vlkolinsky ferma il gioco. Doppio ace Gitto e ancora un break pontino per il 2-8 del primo tempo tecnico. Muro Mizerak, errore Latina e contrattacco Jakubov (7-9), muro Sottile e ace Noda (7-12), muro Sarnecki e doppio break slovacco, 12-14 e Santilli ferma il gioco. Il gioco riprende con un altro break Humennè (13-14) per il 14-16 del secondo tempo tecnico. Contrattacco Starovic (14-17), contrattacco Fragkos, 16-20 e i locali chiedono timeout. Ace Verhees e contrattacco Gitto (17-23), contrattacco Starovic che chiude il set 18-25.  
TERZO SET - Terzo set con Tailli in campo, subito due break Humennè (3-1) e Santilli ferma il gioco. Break pontino (4-4), errore Sarneski (6-7), pipe Bena, 8-7 e primo timeout tecnico. Dentro Skrimov, subito un break (8-9), muro Gitto e ace Skrimov, 10-13 timeout slovacco. Ace Gitto (11-15), muro Joscak (13-15) per il 13-16 del secondo timeout tecnico. Doppio cambio con Paris e Michalovic in campo, errore dello slovacco (15-16), contrattacco Bena (19-19), Muro Sarnecki (21-20), dentro Candellaro e sul 26-25 timeout pontino. Ace Skrimov (26-27) e i locali fermano il gioco. Si torna in campo con un errore di Sarnecki per il 26-28 che chiude l’incontro.

I COMMENTI

Sasa Starovic: “Certo l’avversario non era una squadra non tanto forte. Abbiamo iniziato la gara con un po’ di pressione dopo una trasferta disagiosa che ci ha fatto saltare l’allenamento di ieri dato che siamo arrivati alle 3 di notte. Ora dobbiamo pensare alla prossima gara di campionato, solo dopo possiamo concentrarci sulla prossima avversaria”.
Daniele Sottitle: “Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, cercarla di chiudere il prima possibile. È stata una trasferta difficoltosa perché ci abbiamo messo più tempo del previsto. Andare avanti in coppa era ed è uno dei nostri obiettivi”.
Salvatore Rossini: “Dovevamo vincere due set e invece siamo riusciti a chiuderla in tre set. Abbiamo controllato la partita e centrato la qualificazione. Ora dobbiamo proseguire su questa strada”


Chemes Humennè-Andreoli Latina 0-3 (24-26, 18-25, 26-28)
Chemes Humennè: Hrinak, Jakubov 8, Mizerak 5, Sarnecki 17, Bena 5, Joscak 3; Szymczak (L), Balisin, Pavelka 1, Mlynarcik, Javorcik, Leszczawski 5. All.Vlkolinsky
Andreoli Latina: Verhees 11, Sottile 1, Fragkos 6, Gitto 13, Starovic 15, Noda 11; Rossini (L), Tailli (L), Paris, Skrimov 3, Candellaro, Michalovic. All. Santilli.
ARBITRI: Marev (BUL), Parshyn (UKR)
NOTE Durata set: 32‘, 27‘, 31‘; totale 1h’30
Humennè: battute vincenti 3, battute sbagliate 11, muri 11, errori 6, attacco 41%.
Andreoli Latina: bv 9, bs 17, m 6, e 6, a 47%

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Andreoli avanti in Challenge Cup: 3-0 allo Hummenè

LatinaToday è in caricamento