Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo, niente da fare per la Top Volley nella trasferta di Forlì

Pontini sconfitti in quattro set dalla Cmc Ravenna; dopo aver vinto il primo parziale devono soccombere ai padroni di casa. Si torna in campo mercoledì con Latina che al PalaBianchini ospita Perugia

Torna a bocca asciutta dalla trasferta di Forlì la Top Volley Latina sconfitta in quattro set dalla Cmc Ravenna nell’anticipo della seconda giornata della SuperLega targata UnipolSai.

Una gara con i primi due parziali molto equilibrati dove la Top Volley Latina, vinto il primo set, ha giocato punto a punto il secondo. Qualche alto e basso di troppo ha costretto il Latina a trovarsi troppo sotto nel parziale per tentare un recupero nel terzo e quarto set. Si torna in campo già mercoledì dove il Latina ospita alle 20.30 al PalaBianchini la Sir Safety Perugia.

LA PARTITA

Gianlorenzo Blengini schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Rossi e van de Voorde al centro, Rawerdink e Urnaut di banda con Manià libero. Waldo Kantor risponde con Toniutti al palleggio e Renan opposto, Cester e Mengozzi centrali, Cebulj e Koumentakis schiacciatori, Bari libero.
PRIMO SET - Contrattacco di Renan (1-0), rispondono Starovic e una pipe di Urnaut (1-3), contrattacco di Koumentakis (3-3), ancora Starovic (3-5), muro e primo tempo di Mengozzi (8-7), errore di Renan (8-9), che poi mette a segno il muro dell’11-10 per il tempo tecnico sul 12-11. Muro di Rossi (12-13), muro di Mengozzi (15-14), dentro Skrimov, muro di Starovic (16-17), sul 19-19 timeout Blengini. Sul 20-21 dentro Semenzato e Kantor chiede tempo. Sul 23-24 Ravenna ferma il gioco. Sul 25-25 timeout per Latina. Contrattacco di Starovic per il 26-28.
SECONDO SET - Blengini conferma Skrimov nel secondo set, ace di Rauwerdink (3-4), contrattacco di Cebulj (5-4), muro di Cester (7-5), Renan di prima intenzione e in contrattacco, 11-7 e Latina chiede tempo. Errore Koumentakis (11-9) per il 12-9 del tempo tecnico. Ace di Renan (13-9), sul 14-10 Blengini chiede tempo. Sul 15-12 dentro Semenzato, contrattacco di Starovic, 16-14 e Kantor chiede tempo. Errore di Cebulj (16-15), muro di Cester (18-15), ace di Skrimov, muro di van de Voorde e ancora ace (18-19) con Ravenna che ferma il gioco. Sul 19-20 doppio cambio Cavanna-Jeliazkov, errore Rauwerdink e Jelaskov (23-21), errore Cebulj (23-23), rientra Urnaut, contrattacco di Jeliazkov per il 25-23.  
TERZO SET - Terzo set, errore di Rauwerdink (1-0), contrattacco di Renan (3-1), errori di Toniutti e Renan (5-6), errore di Cebulj (8-10), Cester di prima intenzione (10-10), Renan di prima intenzione per il 12-11 del tempo tecnico. Muro di Mengozzi e contrattacco di Renan (14-11), Blengini chiede tempo. Si riprende con Renan, Cester (ace), dentro Urnaut, e ancora Renan, 17-11 e Latina ferma il gioco. Errore di Renan e contrattacco di Starovic, 17-14 e Kantor chiede tempo. Contrattacco di Starovic (18-16), muro di Mengozzi (20-16), muro di Cester (22-17), muro di Cester per il 25-19.
QUARTO SET - Blengini inserisce Urnaut e Semenzato, contrattacco Koumentakis (2-0), muro di Rauwerdink e contrattacco di Starovic (2-3), Cebulj (5-4), Koumentakis (10-8), doppio ace di Starovic, 10-11 e Kantor chiede tempo. Muro di Mengozzi per il 12-11 del tempo tecnico. Contrattacco di Cebulj, 14-12 e Blengini ferma il gioco. Muro di Cester, 16-13 e timeout pontino, dentro Rossi. Muro di Cester e contrattacco di Cebulj (18-13), dentro Skrimov, contrattacco di Renan (20-14), ace Urnaut e muro di Rossi, 20-17 e Kantor chiede tempo. Rientra Semenzato per il servizio, Cebulj chiude la gara sul 25-21.

I COMMENTI

Benjamin Toniutti: “Sapevamo di affrontare una buona squadra con degli ottimi atleti ed eravamo pronti per disputare una difficile partita. Abbiamo preso un po’ di Francia e Argentina con Kantor con la difesa il nostro primo fondamentale. Due vittorie non significano nulla, dobbiamo continuare così”. 

Cmc Ravenna-Top Volley Latina 3-1 (26-28, 25-23, 25-19, 25-21)
Cmc Ravenna: Toniutti, Cebulj 17, Cester 15, Renan 26, Koumentakis 11, Mengozzi 13; Bari (L), Ricci, Cavanna, Gabriele, Goi (L), Jeliazkov 2. Ne: Zappoli. All. Kantor
Latina: Urnaut 9, van de Voorde 10, Starovic 19, Rauwerdink 12, Rossi 4, Sottile; Manià (L), Skrimov 9, Tailli, Semenzato. N.e: Pellegrino, Ferenciac. All. Blengini
ARBITRI: Santi, Saltalippi
NOTE Durata set: 32‘, 32‘, 30‘, 31‘; totale 2h05’
Ravenna: battute vincenti 1, battute sbagliate 15, muri 14, errori 23, attacco 54%. Latina: bv 6, bs 11, m 10, e 22, a 37%.
MVP: Benjamin Toniutti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, niente da fare per la Top Volley nella trasferta di Forlì

LatinaToday è in caricamento