rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Pallavolo, Andreoli ai quarti di Coppa Cev: battuto anche l’Aich Dob

Dopo un primo set che sfugge di mano ai pontini, gli uomini di Prandi riprendono in mano il match e alla fine è 3 a 1 contro gli austriaci. Ora si torna in campo a gennaio per i quarti di finale

Missione compiuta per l’Andreoli Latina che vincendo la gara di ritorno del terzo turno di Coppa Cev approda ai quarti di finale, un traguardo storico per la squadra pontina. Dopo un primo set che gli uomini di Prandi perdono solo nel finale, il match prende tutta un’altra piega e alla fine si concluderà con il risultato di 3 a 1 contro gli austriaci del Posojilnica Aich Dob.

Ora si tornerà in campo a gennaio, e intanto bisognerà aspettare isorteggi per conoscere il nome del nuovo avversario dell’Andreoli; la fase successiva della Coppa Cev, infatti, vedrà arrivare dalla Champions League le migliori quattro squadre eliminate nei gironi.

LA PARTITA - Molta attenta l’Andreoli a non regalare punti dopo il primo set (ne aveva concessi 7); alla fine ha chiuso con 9 in attacco e 9 in battuta. Bene il fondamentale del muro ben 13: tre di Verhees, due di Jarosz, Patriarca e Noda.
Silvano Prandi schiera Sottile in regia e Troy opposto, Gitto e Verhees centrali, Rauwerdink e Noda schiacciatori e Rossini libero. Dall’altra parte del campo il Bogdan Kotnik propone Satler al palleggio e Kosl opposto, Reiser e Hruska centrali, Grut e Wlodarczyk schiacciatori ricettori, Kroiss libero.

PRIMO SET – Si parte con il break dell’Aich sul 2-1, ma Latina con due break si porta sul 4-6 e Kotnik chiama tempo. Ancora un break dell’Andreoli sul 5-8 per il primo timeout tecnico. I padroni di casa con un doppio break si riportano in parità (10-10) e poi allungano 13-11 e Prandi ferma il gioco. Ancora un break per arrivare al secondo timeout tecnico sul 16-13. L’Andreoli recupera in fretta sul 17-17 e gli austriaci chiedono tempo. Latina sorpassa sul 19-20, i locali rovesciano il parziale 21-20, i pontini chiamano tempo e entra Jarosz, altri due break portano l’Aich Dob sul 23-20 dentro Fragkos e poi sul 24-22 rientra Troy, i pontini accorciano (24-23) ma i padroni di casa chiudono in 32’ sul 25-23.

SECONDO SET - Jarosz in campo e il Latina va subito avanti 1-4 e Kotnik chiama tempo. Si torna in campo con un altro punto (1-5), gli austriaci recuperano un break (3-5) per il 5-8 del primo tempo tecnico. Si torna in campo con un atro break (5-9), cambio dell’opposto: Pusnik per Kosl, poi il 6-11, i padroni di casa recuperano (8-11, 10-12) fino al 12-13, un break dell’Andreoli riporta a +3 il vantaggio sul 12-15, un contro break dell’Aich (14-15) per il 14-16 del secondo timeout tecnico. Si torna in campo con un altro break pontino (14-17), tempo richiesto dagli austriaci. L’Aich recupera (16-17),  due break portano il Latina sul 17-21, che chiudono con il break decisivo in 26’ sul 20-25.

TERZO SET  - Pusnik confermato, ma è ancora l’Andreoli che va subito avanti (0-1) poi tre allunghi (2-6) e gli austriaci fermano subito il gioco, si arriva al primo tempo tecnico sul 4-8. Il Posojilnica ne recupera due (9-10) e Prandi chiede tempo. Due break dei ponti (9-13) e Kotnik ferma di nuovo il gioco. I padroni di casa si rifanno sotto (12-13) ma prima dell’interruzione il contro break della formazione di Prandi sul 13-16. Si torna in campo con il 13-17 dentro Kosl e poi 14-19, sul 15-20 cambio del palleggiatore dentro Petkov, l’Aich recupera sul 17-20 dentro Patriarca, l’Andreoli chiude in 27’ con il break del 20-25.

QUARTO SET - Patriarca e Petkov in campo: 1-0 per i padroni di casa, i pontini ribaltano sul 4-5, allungano sul 5-7 per il 6-8 del primo tempo tecnico. Si torna in campo con un altro break (6-9) bissato sul 7-11 e dopo il tempo richiesto da Kotnik il 7-12, contro break (11-14) subito neutralizzato per l’11-16 del secondo timeout tecnico. Con un cinque break consecutivi l’Andreoli si porta a +10 (12-22). Il parziale si chiude sul 13-25.

I COMMENTI

Candido Grande: “Siamo partiti un po’ in sordina con qualche errore di troppo, poi siamo riusciti ad ingranare il ritmo giusto e far nostra la gara. Era importante per noi, togli di dosso le due sconfitte con questo passaggio al turno. Faccio i complimenti a tutta la squadra”.

Daniele Sottile: “siamo contenti di aver passato il turno. Ora siamo arrivati ad una fase importante. Affronteremo a gennaio una delle squadre di champions, sarà una gara difficile ma siamo fiduciosi dei nostri mezzi. Siamo in una fase delicatissima, stiamo preparando la Coppa Italia e questa vittoria ci caricherà nel morale. Ci siamo complicati la vita al primo set. Ma siamo stati bravi a tirarci fuori dalle difficoltà e alla fine si è vista la nostra superiorità”.

Noda: “Abbiamo vinto! È andata bene, abbiamo fatto il compito che ci eravamo prefissato. Loro hanno fatto bene il primo set e ci hanno messo un po’ in difficoltà. Poi siamo riusciti a commettere pochi errori e questo ci ha fatto vincere la partita”.

Posojilnica Aich Dob-Andreoli Latina 1-3 (25-23, 20-25, 20-25, 13-25

Posojilnica Aich Dob: Reiser 5, Satler 2, Grut 13, Hruska 5, Kosl 10, Wlodarczyk 17 ; Kroiss (L), Csoma, Petkov, Pusnik 6. All. Kotnik

Andreoli Latina: Sottile 2, Rauwerdink 14, Gitto 6, Troy 2, Noda 11, Verhees 13; Rossini (L), Jarosz 13,  Fragkos, Cisolla, Patriarca 5, Guemart. All. Prandi

Arbitri: Khuc (BEL), Husejnovic (BIH)

Note: spettatori 1000

Durata set: 32‘, 26‘, 27‘, 21‘. Tot. 1h46'

Aich Dob: Battute vincenti 1, battute sbagliate 13, muri 7, errori 27, attacco 45%. 

Andreoli Latina: bv 9, bs 9, m 13, e 18, a 46%

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Andreoli ai quarti di Coppa Cev: battuto anche l’Aich Dob

LatinaToday è in caricamento