Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, mercoledì di Coppa: Andreoli alla conquista della finale

Dopo la sconfitta di sette giorni fa contro l'Mmp Ankara, oggi al PalaBianchini si gioca il ritorno della semifinale. I pontini dovranno vincere il match e aggiudicarsi anche il golden set

È la partita più delicata della stagione, ma anche quella più importante, fino ad ora. Stasera alle 20.30 al PalaBianchini scende in campo l’Andreoli per la semifinale di ritorno di Coppa Cev, la seconda manifestazione continentale per club, contro il Maliye Milli Piyango Ankara.

Sette giorni fa l’andata era finita con un secco 3 – 0 per i turchi; i pontini stasera dovranno tentare l’impresa per conquistare una finale che sarebbe davvero storica. Non solo dovranno vincere la partita ma dovranno aggiudicarsi anche il golden set.

GLI AVVERSARI - Il Maliye Milli Piyango Ankara, che letteralmente significa “Lotteria Nazionale della Finanza”, è una polisportiva della capitale asiatica impegnata ad alto livello su più fronti sportivi. È all’esordio nelle competizioni europee di pallavolo. Ha iniziato la Coppa Cev con la doppia vittoria per 3-0 sugli olandesi dell’Orion Doetinchem, poi ha eliminato i Minatori Jastrzebski allenati da Lorenzo Bernardi (preparatore Andrea Pozzi di Velletri) con Michael Lasko e Matteo Martino al golden set (8-15) dopo aver perso in casa 1-3 con lo stesso parziale hanno vinto in Polonia, quindi il Precura Antwerp sempre al golden set vinto in Belgio (14-16) dopo che le due gare si chiusero sul 3-1. Ai quarti (challenge phase) hanno superato in Repubblica Ceca il Jihostroj Ceske Budejovice 1-3, per poi qualificarsi con un secco 3-0 in casa, per poi arrivare alla semifinale di andata con il Latina vinta ad Ankara 3-1.

Il tecnico macedone Josko Milenkoski può disporre di una rosa mista tra turchi e slavi. Quest’ultimi sono i serbi Milos Vemic e Marko Ivovic, il macedone Nikola Gjorgiev (a Forlì nel 2009-10) che si prendono carico dell’attacco. Quasi obbligatorio il sestetto di Milenkoski con Vefa al palleggio e Gjorgiev opposto, Burak e Ibrahim al centro, Ivovic e Vemic schiacciatori, Murat libero.

LA PARTITA – Il match verrà trasmessa in diretta su Lazio Tv (digitale terrestre canale 650) e su Silver TV (piattaforma Sky canale 892), radiocronaca integrale anche su Radio Antenne Erreci (FM 97.300 MHz, anche sul web www.radioantenne.it) e sarà possibile seguire la gara punto a punto sul live score del sito della Cev: www.cev.lu.

I COMMENTI

Salvatore Rossini: “è una partita che vale una stagione, abbiamo fatto tanto per arrivare fin qui. Per noi e per la società è un obiettivo, ce la metteremo tutta. L’Mmp Ankara è una buona squadra, ma è alla nostra portata, ovviamente alla portata del miglior Latina. Rispetto all’andata dovremo battere meglio e sbagliare meno. L’aiuto del pubblico sarà fondamentale, sappiamo che sarà una lunga battaglia che speriamo si risolva al golden set per noi, per questo ci servirà il calore dei nostri tifosi”.

Carmelo Gitto: ”partita importante sotto tutti i punti di vista. Anche perché all’andata il risultato non ha rispecchiato le nostre qualità. Quindi dobbiamo cancellare la gara di Ankara con una prestazione migliore. Ora li conosciamo meglio, cercheremo di prendere le misure per fermarli, soprattutto alle loro bande che nella prima gara ci hanno messo in difficoltà. Ma per vincere dobbiamo crescere nei nostri fondamentali migliori che sono il servizio e la difesa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, mercoledì di Coppa: Andreoli alla conquista della finale

LatinaToday è in caricamento