Sport

Pallavolo, colpo dell’Andreoli in Germania: battuto l’Unterhaching

Liquidata i tedeschi in 3 set e spianata la strada per le semifinali. Si torna in campo il 24 gennaio. Soddisfatto Prandi che non abbassa la guardia: "Ci aspettiamo un ritorno difficile"

Colpo grosso dell’Andreoli in Germania nella gara di andata dei quarti di finale di Coppa Cev. La squadra pontina ha espugnato in tre set il terreno della bavarese Generali Unterhaching e ha così la possibilità di chiudere giovedì 24 al PalaBianchini il passaggio senza dover ricorrere al golden set.

Al di là del risultato, è stata comunque una gara molto equilibrata con i pontini più efficaci in attacco (49% contro il 36% degli avversari) anche se hanno dovuto subire 14 muri (contro i nove) .

LA PARTITA - Silvano Prandi schiera Sottile in regia e Jarosz opposto, Patriarca e Verhees centrali, Rauwerdink e Noda schiacciatori e Rossini libero. Dall’altra parte del campo Mihai Paduretu propone Steuerwald al palleggio e Hirsch opposto, Shumov e Friedrich al centro, Snippe e Shafranovich di banda, Prusener libero.

PRIMO SET - L’Unterhaching si porta subito sul 4-1 e sul 6-2 Prandi chiede tempo, un giallo porta il primo tempo tecnico sull’8-2. Si riprende con un altro break dei locali (9-2), l’Andreoli accorcia sul 9-4, e poi sul 10-7 e costringe i bavaresi a chiamare timeout. Ancora un break pontino (11-10) e la parità arriva sul 12. I tedeschi allungano sul 15-13, ma sono Sottile e compagni ad arrivare primi al secondo tempo tecnico sul 15-16. Le Generali rovesciano sul 18-17 e Prandi ferma il gioco. Si riprende con un altro break (19-17), doppio cambio con dentro Troy e Guemart, sul 20-18 sono i locali ad inserire le diagonali Steuerwald e Hirsch, Latina ribalta il parziale sul 20-21, rientrano i titolarri tedeschi, ma ancora un break porta l’Andreoli sul 20-22 e costringe Paduretu al timeout. Dentro Shafranovich e parità sul 22-22, break pontino (22-24) rientrano Sottile e Jarosz per chiudere sul 23-25.

SECONDO SET - Stessi sestetti in campo, il primo break è delle Generali (2-0), l’Andreoli pareggia subito (3-3) e si porta avanti 6-8. Ancora un break sull’8-11 che costringe i tedeschi a chiamare timeout. Si riprende con un altro break (8-12), i bavaresi accorciano (11-13) dentro Troy per Jarosz. Dopo il timeout tecnico (13-16) doppio break pontino (13-18) e timeout tedesco. Dentro Strohbach prima e Hirsch dopo, Latina si posta sul 14-20, break locale 16-20, e per chiudere due break dell’Andreoli per il 18-25.

TERZO SET - Troy confermato in campo e Strohbach, ancora una volta i locali avanti 2-0, i pontini rovesciano subito (2-3), ma ancora un’alternanza (5-3) che poi diventa 8-5 al primo tempo tecnico. L’Andreoli con due break riporta la parità (9-9) e poi si porta in avanti (11-12). Due break dei padroni di casa (14-12) costringono Prandi a fermare il gioco. Il parziale viene rovesciato più volte: 14-15, 16-15, 16-17 e i bavaresi chiamano tempo. Break (18-17), i pontini ne fanno due (20-22) i tedeschi fermano il gioco. Paduretu prova a trovare dalla panchina le energie per rovesciare l’incontro, ma è l’Andreoli a mettere il break decisivo sul 24-26 che mette k.o. i tedeschi.

I COMMENTI

Luigi Goldner: ”È una grande soddisfazione vedere il Latina esprimersi in campo internazionale. Ancora una volta abbiamo dimostrato le potenzialità di questa società. Ora speriamo che nella gara di ritorno gli appassionati del volley vengano a vedere lo spettacolo dal vivo, noi ci saremo”.
 
Silvano Prandi: “Una partita abbastanza equilibrata, loro hanno giocato al disotto delle loro possibilità. Sono partiti molto bene, poi noi siamo riusciti ad entrare in partita e a metterli in difficoltà. Forse hanno sentito la pressione di giocare davanti al loro pubblico. Noi abbiamo vinto il primo dei possibili tre episodi. Sicuramente loro al ritorno si esprimeranno liberi da ogni peso e ci aspettiamo un ritorno difficile”.
 
Jeroen Rauwerdink: “È stata una partita dove abbiamo giocato bene. Siamo partiti un po’ tesi ma poi ci siamo ripresi e abbiamo fatto vedere un buon livello di gioco”.

Generali Unterhaching-Andreoli Latina 0-3 (23-25, 18-25, 24-26)

Generali Unterhaching: Shumov 9, Skladany 2, Shafranovich 2, Kamnik 8, Dunnes 10, Snippe 7; Prusener (L), Raymaekers, Steuerwald, Strohbach 7, Hirsch 2. Ne. Friedrich. All. Paduretu

Andreoli Latina: Sottile 3, Rauwerdink 14, Gitto 7, Jarosz 3, Noda 8, Verhees 10; Rossini (L), Troy 11,  Cisolla, Guemart. Ne. Fragkos, Patriarca. All. Prandi

Arbitri: Frigne (BEL), Lagierski (POL)

Note: spettatori

Durata set: 29‘, 23‘, 30‘. Tot. 1h22’

Unterhaching: Battute vincenti4 , battute sbagliate 9, muri 14, errori 19, attacco 36%.  

Andreoli Latina: bv 3, bs 11, m 9, e 15, a 49%

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, colpo dell’Andreoli in Germania: battuto l’Unterhaching

LatinaToday è in caricamento