Pallavolo, troppo forte la Lube: Ninfa Latina ko nei quarti di Coppa Italia

La Lube Civitanova con Osmany Juantorena stellare si è portata a casa il primo atto dei quarti di finale battendo in tre set la Ninfa Latina. La gara di ritorno si giocherà il 14 gennaio nelle Marche

Ipoteca il passaggio alle semifinali di Coppa Italia la Lube Civitanova che, con Osmany Juantorena stellare, si è portata a casa il primo atto dei quarti battendo in tre set la Ninfa Latina.

Uno 0-3 quello scritto ieri sera al PalaBianchini che potrebbe far pensare ad una partita a senso unico, invece la formazione di Camillo Placì è rimasta per lunghi tratti in gioco tenendo in bilico il risultato. Poi ci ha pensato l’italocubano a chiudere i set con le sue pipe e soprattutto i suoi ace: 22 punti e il 75% in attacco con 4 ace. Nessuno dei suoi compagni è andato in doppia cifra, per Latina il solo Hirsch con 10 punti.

La gara di ritorno si giocherà il 14 gennaio a Civitanova.

LA PARTITA

Gianlorenzo Blengini propone Christenson al palleggio e Miljkovic opposto, Cester e Stankovic centrali, Juantorena e Cebulj schiacciatori, Grebennikov libero. Camillo Placì recupera Mattei (un plauso allo staff medico) risponde con Sottile in regia e Hirsch opposto, Rossi e Mattei al centro, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.
PRIMO SET - Errore di Mattei e contrattacco di Juantorena (1-4), muro di Jirsch, errore di Juantorena, contrattacco di Sket, errore di Cebulj (6-4), errore di Hirsch e ace di Christenson (8-9), errore di Stankovic per il 12-11 del timeout tecnico. Errore di Hirsch (14-15), dentro Tailli, muro di Cester, 16-18 e i pontini fermano il gioco. Ace di Juantorena (16-19), contrattacco di Hirsch, 18-19 e Blengini chiede tempo. Rientra Sket, fallo dei pontini, 19-22 e timeout richiesto. Muro di Christenson e ace di Cebulj che chiude 20-25.
SECONDO SET - Blengini ruota la formazione, contrattacco di Juantorena (0-1), ace di Juantorena e muro di Cester, 2-5 e timeout Latina. Contrattacco di Cebulj ed invasione pontina (3-8), contrattacco di Juantorena, 5-11 e Placì ferma il gioco. Dentro Tailli, contrattacco di Juantorena, 5-12 per il timeout tecnico. Contrattacco di Juantorena (6-14), contrattacco di Hirsch (10-16), dentro Krumins, muro di Tailli (11-16) e Blengini chiama tempo. Ace di Cebulj ed errore di Maruotti (13-21), primo tempo di Cester (15-24) e Miljkovic chiude 16-25.
TERZO SET - Terzo set con formazioni di partenza, errore di Miljkovic (2-1), muro di Cebulj (2-3), invasione pontina (4-6), errore di Sket, 9-12 per il timeout tecnico. Ace di Sket (11-12), muro di Hirsch (16-16) e timeout Lube. Dentro Tailli, ace di Stankovic, 18-20 e Latina ferma il gioco. Contrattacco di Juantorena, 19-22 e ancora timeout. Doppio ace di Juantorena che chiude sul 20-25

I COMMENTI

Andrea Mattei: “In alcuni tratti abbiamo giocato molto bene. Mi dispiace per il finale dove loro hanno dimostrato di essere molto forti, specialmente nei momenti cruciali”.
Gianrio Falivene: Avevamo di fronte una delle squadre più forti d’Europa. Abbiamo commesso qualche errore di troppo che non ci hanno perdonato”.
Daniele Sottile: “E’ mancata un po’ di qualità nelle cose semplici, forse qualcosa in più si poteva fare, o giochi al massimo o subisci. Ora dobbiamo pensare ad iniziare bene il 2016.
Osmany Juantorena: “è stata una vittoria meritatissima, abbiamo giocato molto bene. Un bravo a Latina che per tutto quello che gli è successo ha retto tutta la gara. Siamo un gruppo nuovo e valuto il 2015 molto positivo, ora dobbiamo lavorare per raggiungere gli obiettivi”.

Ninfa Latina-Lube Civitanova 0-3 (20-25, 16-25, 20-25)
Ninfa Latina: Sottile, Maruotti 6, Mattei 3, Hirsch 10, Sket 6, Rossi 5; Romiti (L), Tailli 3, Krumins. Ne: Yosifov, Ferenciac. All. Placì
Lube Civitanova: Juantorena 22, Cester 6, Miljkovic 9, Cebulj 9, Stankovic 8, Christenson 3; Grebennikov (L). Ne: Gabriele, Parodi, Vitelli, Fei, Corvetta, Podrascanin. All. Blengini
Arbitri: Bartolini, Goitre
Note durata set: 29‘, 25‘, 29‘. Totale 1h23’
Spettatori: 1000
Latina: battute vincenti 1, sbagliate 10, muri 4, errori 16, attacco 39%
Civitanova: bv 9, bs 10, m 4, e 17, a 53%
MVP: Osmany Juantorena
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento