Pallavolo, amara trasferta a Trento: Top Volley sconfitta in tre set dalla Diatec

Trentino chiude la partita valida per il recupero della quarta giornata in poco più di un'ora. Pontini in classifica fermi ad un punto e ancora a caccia della prima vittoria stagionale

Ancora una sconfitta per la Top Volley nella gara disputata ieri sera a Trento e valida per il recupero della quarta giornata della Superlega UnipolSai.

I padroni di casa della Diatec Trentino superano Latina in tre set e si portano a casa l’intera posta in palio, rimanendo imbattuti. A bocca asciutta, invece, i pontini fermi ad un solo punto in classifica e ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale.

Rimasta in gara per tutto il primo set, svanito per un soffio, la Top Volley si è arresa poi alla forze di Trento; ha sofferto le battute avversarie, soprattutto dell’Mvp Gabriele Nelli che ha chiuso con 5 ace e uno score di 16 punti

Prosegue ora il tour di force della Top Volley che domani scenderà di nuovo in campo a Monza; ora è obbligatorio fare punti.

LA PARTITA

Angelo Lorenzetti schiera Giannelli al palleggio e Nelli opposto, D.Mazzone e Solè al centro, Urnaut e Antonov schiacciatori, Colaci libero. Vincenzo Nacci risponde con Sottile in regia e Strugar opposto, Gitto e Rossi al centro, Maruotti e Penchev di banda, Fanuli libero.
PRIMO SET - Contrattacco di Strugar (0-1), muro di D.Mazzone (5-4), errore di Nelli (5-6), errore di D.Mazzone (6-8), errore di Rossi (9-9), ace di Penchev e muro di Maruotti, 11-14 e Lorenzetti chiede timeout. Contrattacchi di Antonov e D.Mazzone, 15-15 e Nacci ferma il gioco. Contrattacco di Antonov (16-15), errore di D.Mazzone, 21-22 e i trentini chiedono tempo. Contrattacco di Antonov, 23-22 ed è la volta di Latina a chiedere timeout. Dentro Klinkenberg, errore di Strugar e Antonov chiude il parziale 25-22.
SECONDO SET - Secondo set, errore di Nelli (1-3), contrattacco di Antonov e muro di D. Mazzone (4-3), muro di Rossi (5-6), contrattacco di Nelli (7-6), errore di Gitto (13-11), errore di Strugar, 15-12 e la Top Volley chiede tempo. Invasione di Maruotti e ace di Nelli, 17-12 e ancora timeout Latina. Doppio ace di Nelli ed errore di Maruotti (20-12), primo tempo di Solè (23-14) con il set che si chiude sul 25-15.
TERZO SET - Terzo set con Penchev opposto e Klinkenberg di banda, errori di Gitto e Penchev, contrattacco di Urnaut, 5-1 e timeout Nacci. Primo tempo di Solè (7-2), errore di Solé (7-4), pipe di Urnaut (10-5), contrattacco di Klinkenberg (11-8), primo tempo di Solè, ace di D.Mazzone ed errore di Penchev, 15-8 e Latina chiede tempo. Contrattacco e muro di Solè (17-8), dentro Tiziano Mazzone che mette a segno il 19-9, ace di Penchev (19-11), doppio ace di Nelli (24-13) e Antonov chiude 25-14.

I TABELLINI

Diatec Trentino-Top Volley Latina 3-0 (25-22, 25-16, 25-14)
Diatec Trentino: Antonov 9, D.Mazzone 5, Giannelli 4, Urnaut 9, Solè 5, Nelli 16; Colaci (L),
T.Mazzoni 1, Chiappa (L), Burgsthaler. Ne: van de Voorde, Stokr, Lanza, Blasi. All. Lorenzetti
Top Volley Latina: Maruotti 8, Rossi 4, Strugar 4, Penchev 6, Gitto 7, Sottile; Fanuli (L), Klinkenberg 3. Ne: Fei, Pistolesi, Quintana. All. Nacci
Arbitri: Gnani, Piperata
Durata set: 26‘, 21‘, 21‘. Totale 1h08’
Trento: battute vincenti 6, sbagliate 12, muri 5, errori 20, attacco 50%
Latina: bv 2, bs 14, m 5, e 22, a 40%
MVP Gabriele Nelli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I COMMENTI

Vincenzo Nacci: “Noi volevamo fare quello che siamo riusciti a fare nel primo set. Poi abbiamo subito le loro battute come era successo con Civitanova e Modena. Adesso dobbiamo pensare alle prossime gare dove dobbiamo fare punti. Volevamo forzare la battuta e angolarla per non colpire Colaci, ma non ci siamo riusciti”
Gabriele Nelli: “Non ci siamo fatti prendere dalla stanchezza e abbiamo espresso una buona pallavolo. Dobbiamo stare uniti, recuperare le energie e pensare ora a Perugia. Sono partito un po’ lento poi mi sono scaldato e ho giocato una buona pallavolo”
Daniele Mazzone: “Abbiamo lavorato molto bene in fase break con battute importanti di Nelli, abbiamo fatto le cose semplici e alla fine siamo riusciti a esprimerci bene. Siamo partiti un po’ contratti poi siamo riusciti a scioglierci. Stiamo lavorando molto in battuta cercando i punti deboli avversari e con un occhio alla tattica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento