Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo femminile B1, la De Gregorio Volley Terracina cede all'Arzano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La De Gregorio Volley Terracina incassa la sua prima sconfitta tra le mura amiche di questo campionato dopo una partita da chiaro-scuri, con un approccio alla gara straordinario per finire poi il match con amnesie importanti sul piano del gioco. Non per cercare alibi, ma questa squadra purtroppo non riesce ad esprimersi in maniera convincente e continuativa sia per proprio demerito, ma anche e soprattutto per via degli infortuni che colpiscono a turno alcune componenti del roster tirrenico, cosa che non permette tuttavia allo staff tecnico di svolgere degli allenamenti di un certo livello. Non ultimo quello che ha colpito qualche istante prima della partita il libero Pietrangeli, piccolo infortunio che comunque sia non le ha permesso di essere in campo regolarmente.

Terracina parte forte e con il piglio giusto girando davanti alla 1a sosta tecnica 8-2, cosa che non cambia subito dopo, anzi le ragazze di coach De Gregoriis spingono e vanno sul 16-8 al 2° time out tecnico, spinte da un gioco pulito, efficace e attento. Finalmente si vede in campo la giusta determinazione di una squadra vogliosa di fare bene e il pubblico di casa applaude divertito, in questo set c'è una sola squadra in campo e il punteggio lo testimonia, 22-12 e subito dopo vanno a chiudere sul 25-15 portandosi sull'1 a 0.

Nel 2° set le campane partono bene portandosi sul 5-2 ma subiscono subito dopo un ritorno delle tigrotte terracinesi che con un parziale di 4-0 le passano, subendo un controbreak e 8-7 Arzano. Le squadre ora si equivalgono anche se Arzano mantiene un piccolo break di vantaggio e gira avanti 16-13 alla 2a pausa tecnica. Il livello in campo si alza, si procede punto su punto fino ma è Arzano a spuntarla ai vantaggi dopo aver annullato un setball alle avversarie e chiudere sul 27-25 impattando i parziali, 1 a 1.

Sotto tono la partenza del Terracina nel 3° set, Arzano più dinamica e attenta, 6-3 e 9-5 successivamente, trapela un po' di confusione nel campo terracinese che porta le campane ad allungare fino al 16-10: ma Terracina non molla e con gli artigli rosicchia punti importanti. Ormai è una lotta senza tregua, ma le campane mantengono i nervi saldi e riescono a contenere bene le avanzate avversarie e chiudere il set 25-22 portandosi in vantaggio 2-1.

Arzano oramai sembra aver preso le misure alla squadra locale, 8-5 e 11-6 contando molto sul proprio servizio, Terracina cerca di ricompattarsi, cambio al palleggio con Della Rosa che subentra a Gorini, non si risparmia più nessuno, ma Arzano continua a comandare nel punteggio, 20-14. Purtroppo non c'è la reazione sperata da parte della De Gregorio e Arzano, dopo aver sofferto un pochino va a vincere per 3 a 1 chiudendo l'ultimo set sul 25-21.

Come detto in apertura, questa squadra in alcuni momenti del match ha dei passaggi a vuoto più che altro di testa piuttosto che tecnici, sembra quasi che giochino con il freno tirato quando invece bisognerebbe spingere pesantemente sull'acceleratore, visto che i mezzi li hanno considerato le componenti della squadra. Bisogna aver fiducia nei propri mezzi e crederci un po' di più, rimboccarsi le maniche e tornare a sorridere.

Il tecnico terracinese De Gregoriis a fine match: "Abbiamo iniziato alla grande, in tutti fondamentali abbiamo primeggiato, poi a partire dal 2° set, non appena le avversarie hanno provato a metterci in difficoltà sono emerse le nostre difficoltà mentali. Il nostro cammino fino ad oggi è stato caratterizzato da diversi fattori sfavorevoli e sfortunati, probabilmente abbiamo tirato fuori molte energie e facciamo fatica a rientrare. Dobbiamo lavorare di testa, non cerchiamo alibi, quando si presentano questi momenti bisogna e dobbiamo trovare immediatamente la soluzione al problema. Complimenti comunque a loro, brave ad approfittarne."

"Era un po' di tempo che non prendevamo 3 punti - le parole della campana Campolo - venivamo da 3 tie-break consecutivi, sapevamo che era un campo ostico, partite malissimo in ogni fondamentale, poi abbiamo gestito meglio e giocato sui loro punti deboli. Abbiamo iniziato a ricevere meglio permettendo anche il nostro gioco al centro, abbiamo limitato le loro attaccanti più forti e alla fine siamo state premiate."

DE GREGORIO VOLLEY TERRACINA-M. GUERRIERO LUVO ARZANO= 1-3

(25-15; 25-27; 22-25; 16-25)

VOLLEY TERRACINA: Arnoldi 15, Ginanneschi 14, Gorini 7, La Rocca 12, Carminati 9, Russo 1, Di Sauro, Flamini 5, Della Rosa, Battiati (L).n.e. Favale. 1° all. De Gregoriis, 2° all. Rigoni.

ARZANO: Campolo 22, Ammendola, Cozzolino 2, Vinaccia 11, Del Vaglio 3, Russo 7, Lauro 16, Maresca 8, Rinaldi (L) n.e. Amitrano, Postiglione, Pinto (L). 1° All. Caliendo, 2° All. Ferraiolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo femminile B1, la De Gregorio Volley Terracina cede all'Arzano

LatinaToday è in caricamento