Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo femminile, la De Gregorio Volley Terracina doma una coriacea Golem Palmi

Successo importante nel campionato di serie B1 per le ragazze di Terracina che fanno propria la difficile partita giocata contro la Galmi Palmi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La De Gregorio Volley Terracina fa sua una partita difficile contro la Golem Palmi, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni, con un buon livello di gioco e soprattutto con una prova corale degna di essere ricordata, cosa che le ha permesso di bissare la bella partita di sabato scorso a Cutrofiano, questa volta però portando a casa risultato pieno.

Partita vinta avendo delle buone percentuali in tutti i fondamentali e sfruttando magari anche qualche errore di troppo delle avversarie.

PRIMO SET - Le squadre partono un po' contratte, in alcuni punti anche fallose, almeno secondo gli arbitri, ma è Terracina che dopo qualche fase di assestamento è lei a condurre in entrambe le 2 pause tecniche, 8-6 e 16 14. Il trend non cambia anche dopo il rientro in campo, sempre le ragazze locali che spingono cercando l'allungo decisivo Palmi sembra tenere botta ma le terracinesi fanno lo scatto decisivo e chiudono a proprio favore il 1° parziale sul 25-19.
SECONDO SET - Nel 2° set le calabresi sembrano un po' smarrite, 8-3 subito per la Volley Terracina, che poi si portano sul 14-7 grazie a La Rocca e a 3 muri consecutivi di Russo. Sembra non esserci storia in questo frangente, più precise e incisive le locali che vanno avanti fino al 17-11 fino a quando le calabresi si riprendono portandosi ad una sola lunghezza 19-18 approfittando di un calo di tensione delle tigrotte terracinesi, che concedono molto alle avversarie fino a farsi scavalcare 23-22 e addirittura a perdere il set ai vantaggi per 28-26 per Palmi, con un muro finale della Moncada su Arnoldi portandole alla parità.
TERZO SET - Le squadre tornano in campo più concentrate, 8-7 e 16-13 Terracina ai 2 t.out tecnici, ora la partita è decisamente più bella, il ritmo e il livello si sono alzati e nessuna si risparmia in campo, ottime le giocate da una parte e dell'altra, in casa calabrese la Moncada su tutte con giocate da grande campionessa, dall'altra parte Carminati e Ginanneschi tirano il carro aumentando il loro proprio score personale mentre il punteggio scivola verso la sua chiusura che arride al Terracina per 26-24 dopo un avvincente finale caratterizzato da forti emozioni.
QUARTO SET - Le squadre oramai non si risparmiamo più e anche nel 4° set continuano a giocare senza tregua, punto su punto, di nuovo 8-6 Terracina e 13-9 costringendo il tecnico ospite a chiamare tempo per cercare di riordinare le idee delle sue ragazze che sembrano aver speso molto, infatti il divario aumenta, 16-11 alla sosta che diventa 19-11 facendo spendere alla panchina calabrese il 2° t.out: ma purtroppo per i propri colori le cose non cambiano e Terracina porta a casa, meritatamente, il set e l’intero incontro chiudendo sul 25-16 con l'ultimo punto siglato dalla più giovane in campo, De Bellis classe 2000.

I COMMENTI - Le parole dei protagonisti iniziando dal coach terracinese, De Gregoriis: "Abbiamo vinto la partita nel servizio e nei fondamentali, siamo stati più precisi e più nella partita di loro, ogni volta che alzavamo il ritmo loro andavano in difficoltà, peccato quel passaggio a vuoto nel 2° set pur stando avanti che ci poteva portare via energie mentali. Le ragazze sono state brave a riprendersi e giocare restando unite”.
Il coach Dimitrov: "E' stata una partita tesa, complimenti a loro in quanto sono una bella squadra e oggi sono state molto ordinate e unite: mi spiace perché gli arbitri ci hanno penalizzato con delle decisioni sbagliate nei momenti topici del match, ma non vuole essere una scusa. Siamo una squadra nuova, ci mancava la nostra attaccante migliore, stiamo comunque crescendo e sicuramente diremo la nostra in campionato”.
Russo: ”Siamo state brave a non disunirci dopo aver perso il 2° set, ci abbiamo creduto e giocato credo una bella gara. Sono andata bene in attacco e a muro, un po' meno al servizio, ma rimane un mio cruccio per la quale devo lavorare”.
Infine Moncada: "E'' stata una bella partita, tirata, dove mi sono divertita. Quando giochi punto a punto difficile dare la colpa agli arbitri per una sconfitta, siamo una squadra nuova, stiamo crescendo: loro sono state brave, non hanno mai mollato e credo che alla fine il risultato sia giusto”

DE GREGORIO VOLLEY TERRACINA- GOLEM VOLLEY PALMI RC= 3-1 (25-19; 26-28; 26-24; 25-16)
VOLLEY TERRACINA: Ginanneschi 16, Gorini 4, Arnoldi 12, La Rocca 16, Carminati 13, Russo 10, Di Sauro, Favale, De Bellis 1, Battiati (L).n.e. Flammini, Della Rosa. 1° all. De gregoriis, 2° all. Rigoni.
VOLLEY PALMI: Speranza G. 6, La Rosa 11, Rotondo 9, Speranza I. 14, Moncada 4, Corallo 9, Sfogliano, Mercanti, Franco (L). 1° all. Dimitrov, 2° all. Celi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo femminile, la De Gregorio Volley Terracina doma una coriacea Golem Palmi

LatinaToday è in caricamento