Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo femminile, vittoria nella gara d’esordio per la Giò Volley Aprilia

Prima giornata del campionato nazionale della Serie B2 per le regazze pontine che superarono 3-0 la matricola Volleyrò Casal Dei Pazzi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’attesa degli appassionati è dunque finita. L’arena del campionato femminile di B2 apre i battenti alle contendenti del girone G lasciando definitivamente  la parola al campo.

PRESUPPOSTI - Dopo L’innovativa campagna acquisti, la “Giò Volley Aprilia” si presenta al via della grande kermesse pallavolistica nazionale, tra l’interesse e la curiosità dei suoi sostenitori. Ad aprire le danze, tra le mura amiche del “PalaGiòVolley”, la matricola “Volleyrò Casal Dei Pazzi”,  giovane e talentuosa squadra romana guidata dal tecnico Kantor che dopo il difficile avvio di coppa Italia, arriva ad Aprilia per esibirsi con il piglio e la determinazione delle sfide importanti.

LA GARA - L’emozione è tangibile e traspare sui volti delle giocatrici scese in campo per questa prima di campionato. Al fischio d’avvio l’emotività lascia il campo all’energia agonistica e il confronto entra subito nel vivo. Dopo le prime fasi di studio della prima frazione di gioco(8-5), la “Giò Volley Aprilia”  prende decisamente l’iniziativa, individua le criticità della “Giò Volley Aprilia”, prende la mira e aumenta il divario (13-7).Diventa così  complicato per le ospiti mettere a regime alcuni fondamentali (ricezione-difesa) non ancora al meglio (19-11), e le pontine gonfiano le vele e si avviano verso un facile giro di boa (25-16).

La seconda e terza frazione di gioco sono due facce della stessa medaglia, il “Volleyrò Casal dei Pazzi” non riesce a trovare i giusti correttivi per dare continuità al gioco e l’azione diventa frammentaria e poco incisiva. Per l’Aprilia invece è l’opposto Sara Speranza ad essere incontenibile, Mileno la serve con continuità e la giovane attaccante reggina la ripaga con  percentuali che sfiorano il 70%. Ottima la regia difensiva del libero Valentina Scognamillo, impeccabile come sempre, ed  apprezzabili gli automatismi di gioco di tutta la squadra. La compagine capitolina, con questi presupposti, perde ulteriore lucidità e si disunisce, aumentano gli errori anche in fase di realizzazione e le pontine ne approfittano per concretizzare uno sprint che le porterà a chiudere con l’identico punteggio (25-11) i due set conclusivi, archiviando il primo impegno stagionale in appena 70 minuti di gioco.

I COMMENTI - Moderatamente soddisfatto il giudizio del tecnico della “Giò Volley Aprilia”, Mister Tonino Federici, che intervistato al termine della gara ha affermato quanto segue :”abbiamo affrontato una squadra giovane formata da ragazze orgogliose e battagliere in cerca di esperienza e dei giusti meccanismi di gioco. Siamo riusciti ad interpretare la gara nel modo migliore riuscendo a concretizzare le occasioni create, cercando di consolidare un equilibrio di squadra non ancora ottimale anche se incoraggiante. Il percorso è ancora lungo, siamo solo agli inizi, anche se una vittoria è sempre di buon auspicio. Adesso pensiamo alla prossima Squadra, quella della “Pallavolo Ladispoli”, campo ostico e tradizionalmente difficile. Troveremo  una squadra reduce dalla sconfitta subita in terra sarda che vorrà subito riscattarsi. Dobbiamo lavorare molto in settimana e prepararci ad affrontare la gara con il massimo impegno e concentrazione”.

IN EVIDENZA – Sara Speranza (Top Scorer  Giovolley). Devastante in attacco, brava in ricezione, mobile e grintosa in campo, grande carattere e determinazione, velenosa spina nel fianco della difesa nemica.

CURIOSITA’ - La Giovolley ha realizzato  13 ace. Roberta Borrelli e il capitano Annalisa David  ne hanno messi a segno 6 a testa. Spetta però alla Borelli il record di ace consecutivi con 4 realizzazioni. 

Giò Volley Aprilia-Volleyrò Casal Dei Pazzi 3-0 (25-16; 25-11; 25-11)
Società “Giò Volley Aprilia”: 2 Mileno A.- 4 Speranza S.- 8 (C) David A.-10 Borghini M.- 11 Borrelli R.- 13 Manzo A.-14 Carbone I.- 17- Genna G.- 7 (L) Scognamillo V.- 1° Allenatore Federici T. - 2° Allenatore La Casella G. - Fisioterapista Morgante A. – Medico Dott. Casciano A. - Dirigente Accompagnatore 1° Arbitro: Aversa F.
Società “Volleyrò Casal Dei Pazzi”: 13 Muzzi C.- 11 Ciardocchi M.- 1 Salvestrini L.- 2 Mancinelli M.R.- 3 Teofile C.- 4 De Luca B.A.- 5 Agoh G.- 6(C) Turla S.- 9 Sturabotti L.- 15 Nwakalor SC.- 18 Cecconello D.- 16(L) Oggioni - 1° All kantor S.- 2° ALL Di Persio A.- DA. Demeo G.
Direttori di gara: 1° Arbitro SERAPIGLIA Antonella di Alatri (FR); 2° Arbitro SICIGNANO Antonio di Sora (FR)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo femminile, vittoria nella gara d’esordio per la Giò Volley Aprilia

LatinaToday è in caricamento