rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Pallavolo, semifinale scudetto: il sogno della Top Volley s’infrange contro Modena

Esce a testa alta dalle semifinali dei play off Latina che in gara-2 a Frosinone viene sconfitta in tre set dalla Parmareggio Modena. Si chiude una stagione comunque spettacolare. Falivene: "Complimenti ai miei ragazzi"

Il sogno della Top Volley s’infrange contro la Parmareggio Modena che conquista la sua finale scudetto dopo dodici anni di digiuno. E lo fa sbancando il Palas di Frosinone in tre set contro una Top Volley mai doma. Una gara2 tirata quella di ieri sera a Frosinone e valida per le semifinali dei play off scudetto UnipolSai con Latina che dopo aver ceduto i primi due set combatte e lotta nel terzo, riprendo la partita dopo essere stata sotto di sette lunghezze.

Si conclude comunque una stagione trionfale per la Top Volley nella suo anno da record. La formazione di Blengini ha dimostrato cuore e carattere, ed esce dal Palas di Frosinone tra gli applausi degli oltre tremila presenti.

LA PARTITA

Gianlorenzo Blengini schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Rossi e Davis al centro, Skrimov e Urnaut di banda con Manià libero. Angelo Lorenzetti risponde con Bruno al palleggio e Vettori opposto, Piano e Verhees centrali, Ngapeth e Petric schiacciatori, Rossini libero.
PRIMO SET - Errore di Starovic e muro di Vettori (2-5), muro di Piano (5-9), errore Ngapeth (7-9), Bruno (7-11), muro di Davis (9-11) e si va al tempo tecnico sul 9-12. Timeout pontino sul 12-15. Ace di Vettori (12-16), dentro Rauwerdink, muro di Bruno, 13-18 e Blengini chiama tempo. Muro di Ngapeth (15-21), contrattacco di Rauwerdink, 17-21 e Lorenzetti interrompe il gioco. Il set si chiude sul 20-25.
SECONDO SET - Blengini ruota la formazione nel secondo set, break Latina (4-2), contrattacco di Petric (4-4), contrattacco di Ngapeth (8-9), muro di Rossi (10-9), per il 12-11 del timeout tecnico. Si riprende con un contrattacco di Urnaut, 13-11 e gli emiliani chiedono tempo. Ace di Petric, 15-15 e i pontini interrompono il gioco. Contrattacco di Ngapeth (17-18), contrattacco di Petric (18-20) e i pontini chiedono tempo. Contrattacco di Petric (18-21), doppio muro di Piano (19-24), dentro Rauwerdink, e ancora Piano con un pallonetto chiude il parziale 19-25.
TERZO SET - Terzo set, muro e contrattacco di Ngapeth, 0-3 e Latina ferma il gioco. Contrattacco di Ngapeth (0-4), contrattacco di Petric, 3-8 e Blengini chiede tempo. Muro di Piano (5-11), e sul 6-12 timeout tecnico. Ace di Petric (11-18), dentro Rauwerdink, contrattacco di Starovic, 15-20 e Lorenzetti ferma il gioco. Si riprende con un muro di Rossi, errore di Verhees (sostituito da Sala) e ancora Rossi a muro (18-20), muro di Rauwerdink, 20-21 e gli emiliani chiedono tempo. Ngapeth mette a terra la palla del 22-25.

I COMMENTI

Pieter Verhees: “Latina è una squadra che gioca bene ed anche oggi è stata la la riprova. Ora ci giochiamo la finale. Abbiamo vinto 3-0 è andata benissimo. Non importa chi incontreremo, dobbiamo pensare solo a noi”
Gianlorenzo Blengini: “Ci abbiamo provato fino alla fine, ma a differenza della gara di Modena non hanno abbassato il livello della qualità. Nel terzo set c’è stata la prova del nostro carattere. Bravi loro”.
Gianrio Falivene: “A questi ragazzi non posso che fare i complimenti. Noi la nostra figura l’abbiamo fatta”.

Top Volley Latina-Parmareggio Modena 0-3 (20-25, 19-25, 22-25)
Top Volley Latina: Rossi 5, Sottile, Urnaut 13, Davis 3, Starovic 10, Skrimov 5; Manià (L), Rauwerdink 5, Tailli, Ferenciac, Pellegrino. Ne: Caputo. All. Blengini
Parmareggio Modena: Petric 12, Verhees 5, Bruno 3, Ngapeth 16, Piano 10, Vettori 12; Rossini (L), Boninfante, Casadei, Sala. Ne: Kovacevic, Donadio (L). All. Lorenzetti
ARBITRI: La Michela, Puecher
NOTE Durata set: 29‘, 28‘, 33‘; totale 1h30’
Spettatori 3100, incasso 13100 euro
Latina: battute vincenti 0, battute sbagliate 13, muri 5, errori 15, attacco 47%. Modena: bv 3, bs 16, m 9, e 19, a 56%.
MVP Bruno Video Check
Primo set 9-11: chiamato da Latina per presunta invasione a rete, decisione confermata punto Modena 9-12
Primo set 14-18: chiamato da Latina per presunta invasione a rete, decisione confermata punto Modena 14-19
Secondo set 16-16 chiamato da Modena per presunta invasione a rete, decisione confermata punto Latina 17-16
Terzo set 2-5 chiamato da Latina per palla out, decisione confermata punto Modena 2-6
Terzo set 13-20 chiamato da Modena per battuta out, decisione confermata punto Latina 14-20
Terzo set 22-23 chiamato da Latina per linea pestata in battuta, decisione confermata punto a Modena 22-24
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, semifinale scudetto: il sogno della Top Volley s’infrange contro Modena

LatinaToday è in caricamento