Sport

Pallavolo, la Taiwan Excellence torna a mani vuote dalla trasferta a Monza

Sconfitta in quattro set dai padroni di casa della Gi Group per Latina nella gara valida per l’anticipo della decima giornata di campionato. E domenica prossima al PalaBianchini arriva Perugia

Torna a casa a mani vuote la Taiwan Excellence Latina sconfitta in quattro set nella gara a Monza contro la Gi Group.

Si è giocato sabato sera l’anticipo della decima giornata della Superlega UnipolSai; una gara non bella che solo a tratti ha fatto vedere della buona pallavolo. I pontini dopo aver perso i primi due set hanno riaperto la sfida vincendo ai vantaggi il terzo set ma non sono riusciti a portare il match al tiebreak. Determinanti le serie a servizio di Kawika Shoji, fratello di Erik, uno dei migliori in campo. Prossima sfida per il Latina domenica alle 18 al PalaBianchini con la Sir Safety Perugia.

La partita

Miguel Angel Falasca inizia con Kawika Shoji al palleggio e Hirsch opposto, Buti e Beretta centrali, Dzavoronok e Botto schiacciatori, Rizzo libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Savani e Maruotti di banda, Erik Shoji libero.
PRIMO SET - Muro di Botto (1-0), pipe di Savani (1-2), errore di Maruotti (3-2), contrattacco di Dzavoronok (6-4), contrattacco di Maruotti (7-7), muri di Beretta e Botto, 11-8 e timeout richiesto da Di Pinoto. Muro di Beretta e contrattacco di Botto (13-8), dentro De Angelis, errore di Starovic e muro di Beretta (15-8), dentro Plotnytsky per il giro dietro, Le Goff di prima intenzione (19-14), contrattacco di Dzavoronok, 23-16 e Latina ferma il gioco. Ace di Botto (24-16), muro di Savani (24-18) e Hirsch chiude sul 25-18.
SECONDO SET - Secondo set, muro di Rossi (0-1), errore di Beretta (2-4), errore di Rossi (4-4), contrattacco di Botto e ace di Hirsch (7-5), ace di Rossi (7-7), contrattacco di Botto (15-13) e i pontini fermano il gioco. Contrattacco di Hirsch ed errore di Savani (17-13), errore di Buti (17-15), muro di Beretta (19-15), muro di Sottile (19-17), contrattacco di Dzavoronok (21-17), dentro Plotnytsky, contrattacco di Dzavoronok ed errore di Starovic per il 25-19.
TERZO SET - Terzo set con Gitto in campo, ace di Hirsch (4-3), errore di Gitto e contrattacco di Hirsch, 8-5 e timeout di Di Pinto. Errore di Hirsch (8-7), ace di Maruotti (10-10), muro di Savani, 11-12 e timeout di Falasca. Infrazione nel campo di Monza (13-15), muro di Hirsch (16-16), dentro De Angelis per la seconda linea, pipe di Dzavoronok e muro di Beretta (18-16), timeout Latina. Ace di Kawika Shoji (19-16), contrattacco di Dzavoronok (23-19), dentro Le Goff per alzare il muro e contrattacco di Savani ed errore di Hirsch, 23-22 e Monza ferma il gioco. Si riprende doppio contrattacco di Starovic (23-24), infrazione Latina (25-24), muro di Rossi e contrattacco di Maruotti per il 27-29.
QUARTO SET - Quarto set con Gitto confermato, muri di Beretta e Hirsch (3-0), ace di Dzavoronok, 8-4 e timeout di Di Pinto. Contrattacco di Botto e muro di Beretta (11-5), errore di Hirsch (11-7), pipe di Dzavoronok e Beretta (14-7), doppio contrattacco di Maruotti (14-10) e Falasca chiede tempo. Contrattacco di Starovic (15-12), doppio break di Dzavoronok, 18-12 e Latina ferma il gioco. Ace del neo entrato Plotnytsky (22-15), invasione di Hirsch (22-17) ace di Botto che chiude la gara 25-18.

I tabellini

Gi Group Monza-Taiwan Excellence Latina 3-1 (25-18, 25-19, 27-29, 25-18)
Gi Group Monza: K.Shoji 1, Botto 18, Beretta 6, Hirsch 22, Dzavoronok 20, Buti 4; Rizzo (L), Barone 2, Langlois, Plotnytsky 2. Ne: Brunetti, Finger, Terpin. All. Falasca
Taiwan Excellence Latina: Maruotti 14, Rossi 7, Starovic 16, Savani 13, Le Goff 2, Sottile 2; E.Shoji (L), Gitto 1, De Angelis, Corteggiani. Ne: Huang, Kovac. All. Di Pinto
Arbitri: Gnani, Vagni 
Durata set: 28‘, 26‘, 37‘, 25‘; totale 1h56’
Monza: battute vincenti 7, battute sbagliate 16, muri 12, errori 29, attacco 49%
Latina: bv 2, bs 14, m 7, e 27, a 39%
MVP: Dzavoronok

I commenti del post gara

Vincenzo Di Pinto: “Non siamo stati bravi specialmente in battuta e in ricezione dove c’è stata tanta differenza. Siamo stati bravi a riaprire la gara nel terzo set, ma non siamo riusciti a compiere la rimonta. Ora cerchiamo un po’ di pace in palestra per lavorare meglio. Abbiamo bisogno di lavorare tanto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, la Taiwan Excellence torna a mani vuote dalla trasferta a Monza

LatinaToday è in caricamento