Sport

Pallavolo B2, l'Hydra Volley chiude in bellezza in campionato

Già promossi in B1, i pontini s'impongono anche in terra sarda contro la Gnu Cagliari sconfitta per 3-0 centrando la 16esima vittoria consecutiva su 17 partite. Luppi: "Annata massacrante ma bellissima"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

ULTRAGAS GNU V. CAGLIARI-EDILHOUSE2000 HYDRA VOLLEY LATINA 0 - 3 (27-29; 15-25; 19-25)

ULTRAGAS GNU V. CAGLIARI: Caddeo, Latini, Rossi, Andriyetis, Marzupini, Spadarella, Martinez, Matta, Mascia (L), Loi (L2), Meloni, Zucca. 1° All. Conte, 2° All. Cherchi

EDILHOUSE 2000 HYDRA VOLLEY LATINA: Rico, Ferenciac, Cominardi, Calcabrini, Cecchini, Pupatello, Rossini (L) N.E.Baldasseroni. 1°All. Baldasseroni, 2° All. Luppi.

L'EdilHouse 2000 Hydra Volley Latina chiude il suo splendido campionato in bellezza, andando a vincere sul campo della Gnu Cagliari, retrocessa da tempo, con un secco 3 a 0, imponendo anche in terra sarda la propria forza e conseguendo la 16esima vittoria sulle ultime 17 partite disputate, a sugellare se mai ce ne fosse stato bisogno, la meritata promozione nella serie superiore della B1.

La partita in se non ha avuto molto da dire, solamente nel 1° set c'è stato un sostanziale equilibrio e combattuto colpo su colpo da entrambe le squadre, cosa che poi alla fine ha visto prevalere i ragazzi pontini.

Negli altri set, monologo Hydra, chiusi rispettivamente a 15 e 19, dove si sono contraddistinti Rico, nell'insolito ruolo di opposto e Ferenciac che ha buttato a terra diversi palloni importanti. La giornata molto calda ha influito anche sulle prestazioni dei singoli di entrambe le squadre, comprometendo il bel gioco: alla fine saluti per tutti, alla Ultragas Gnu Cagliari che saluta la serie B2 tornando in C con l'augurio di vederla presto in un campionato nazionale e all'Hydra Volley, neo-promossa in B1 l'augurio di competere sempre di più con il piglio e la determinazione che ha visto la squadra pontina primeggiare negli ultimi anni in ogni campionato da lei disputato.

Alla fine del match Luppi, allenatore in 2a Hydra: "E' stata un'annata massacrante ma bellissima, abbiamo lavorato sempre con convinzione dei nostri mezzi, anche quando eravamo a metà classifica distaccati di diversi punti. La squadra ha dato il massimo, questo è un gruppo eccezionale fatto di ragazzi splendidi che ha lavorato duramente in palestra per arrivare in cima. E' stato un onore per me lavorare con loro e con questa società, ora ci godiamo il giusto riposo, pronti per il prossimo anno ad affrontare questa nuova meravigliosa sfida che è la B1, certi di non sfigurare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo B2, l'Hydra Volley chiude in bellezza in campionato

LatinaToday è in caricamento