Pallavolo, Fei: “Partita dura con Piacenza. Confidiamo sul pubblico”

L'opposto della Top Volley presenta la partita di domenica 5 febbraio al PalaBianchini: "Noi dobbiamo esprimere la nostra migliore pallavolo per rosicchiare qualche punto. Play off? Perché non crederci"

Dopo lo stop di domenica scorsa torna il campionato di pallavolo con la Top Volley che domenica 5 febbraio alle 18 ospita al PalaBianchini la LPR Piacenza. 

A presentare la partita, con uno sguardo ai play off, Alessandroi Fei che questa mattina ha incontrato la stampa. 

“A Molfetta sembrava tutto facile, ma poi si è scatenato Sabbi che ha cambiato la partita, e noi ci siamo un po' appannati sbagliando un po' troppo specialmente in battuta, è stata una partita buttata via.

Ci mancano ancora diverse partite e di punti ce ne sono, dipenderà tutto da noi. Abbiamo alcuni scontri diretti fuori casa, non è un vantaggio, ma non siamo molto distanti, per quale motivo non crederci”. 

Domenica sarà una partita dura, perché Piacenza sta giocando meglio di prima, ha trovato l’equilibrio di squadra e in Coppa Italia l’ha dimostrato con Civitanova - ha detto Fei -. Noi dobbiamo esprimere la nostra migliore pallavolo per rosicchiare qualche punto. Ha ritrovato Parodi che è un valore aggiunto dando una grossa mano in seconda linea. Il loro punto di forza è l’opposto che cercheremo di fermare. 

Piacenza è un’ottima squadra, giochiamo in casa confidiamo sul pubblico che ci dia una mano, dobbiamo fare una buona prova che ci può dare morale, noi non abbiamo niente da perdere”.

L’opposto di Latina ritroverà domenica anche Samuele Papi. “Secondo me può ancora dire la sua nel ruolo di libero”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi in chiusura. “Sto molto bene a Latina, il clima aiuta, è una città dove si vive molto bene, non hai problemi di traffico, vivibilissima. Per quanto riguarda la squadra ci abbiamo messo un po’ ad ingranare, ma ora mi sembra che siamo sulla strada giusta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina: 4 nuovi casi in provincia. Registrati in 3 diversi comuni

  • Operazione di polizia "Dirty glass": 11 arresti e quattro società sequestrate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento