Sport

Latina “caput-mundi”: sconfitta in casa la M.Roma per 3 a1

L'Andreoli fa bottino pieno con la M.Roma nel derby laziale. In questa 20^ giornata i pontini staccano di due punti i capitolini e salgono in ottava posizione

 

L’Andreoli ritrova il sorriso dopo l’ultima sconfitta (prima della sosta) maturata sul campo di Piacenza, e colleziona la terza vittoria consecutiva in casa. La gioia è doppia perché migliora anche la classifica; sono 26 i punti della squadra allenata da coach Prandi allo scoccare della 20^ giornata, uno in più di Verona e Vibo Valentia. Gli scaligeri oggi sono stati schiacciati in casa proprio da Piacenza (che conferma l’ottimo periodo di forma) per 3 a 1, mentre Vibo si è imposta su Padova per 3 a 1. Roma rimane dunque ferma a 24 punti. L’Andreoli consolida una buona ottava posizione, in vista del miglior posizionamento in griglia play-off, ma non molla Piacenza, e rimane in scia. I romagnoli precedono Latina di sole tre lunghezze.

PRIMO SET – I capitolini iniziano bene il set mettendo a segno ben due ace con l’azzurro Zaytsev. Poi gli errori di Cisolla e Sabbi consentono a Latina di risalire. Dopo il primo time-out tecnico sale in cattedra Jarosz per Latina (che risulterà poi l’mvp della partita) con un ace, e si va sul 15-12. Latina prende decisamente il binario giusto, e dopo il secondo time-out tecnico, Rivera mette a segno un contrattacco; Fragkos “piazza” un ace e il solito Gitto spadroneggia a muro. Roma tenta le reazione con Zaytsev e Bjelica, ma ci pensa Fragkos a chiudere il set sul 25-21.    

SECONDO SET - Alla ripresa vanno in campo gli stessi sestetti. Si continua sulla falsariga del set precedente, ovvero in sostanziale equilibrio. Rivera, Cester, e un Fragkos nettamente in evidenza macinano punti per Latina. Dall’altra parte rispondono Bencz, Cisolla e Sabbi e si va sul 13-14. Latina si comporta bene a muro con Gitto e Rivera; Giani decide di fermare il gioco, e manda in campo la diagonale titolare. Zaytsev infila un ace, e Jarosz commette l’errore del 23-22 che illude gli ospiti. Anche questa volta Fragkos vanifica gli sforzi capitolini chiudendo il set sul 25-22.

TERZO SET - Giani conferma Maruotti nel terzo set. La partita è molto equilibrata sulle battute iniziali, poi Jarosz dà la scossa ai suoi siglando il punto del 12-10. Fragkos mette a segno un contrattacco (ed è 18-15) costringendo Giani a chiamare tempo. Dopo un altro contrattacco vincente di Jarosz, il coach ospite inserisce la diagonale Paolucci-Bencz; Zaytsev segna in contrattacco e poi con un muro (si va sul 21-21) e Prandi chiede tempo. Roma insiste con la sua diagonale titolare. Dopo il muro di Boninfante del 26-27, Jarosz commette l’errore del 26-28 finale e consegna il set ai capitolini.

QUARTO SET - Nell’ultimo set scendono in campo gli stessi sestetti del precedente. Si continua punto a punto fino all’8-7 per i pontini; poi l’errore di Sabbi segna il primo tempo tecnico. Per gli ospiti Maruotti si mette in evidenza; mette a segno un ace, poi un altro punto fino a quando (sul 15-17 ospite) l’impianto del “Palabianchini” va momentaneamente in blackout. Si riprende e Giani chiede time-out dopo un fallo di palleggio fischiato a Boninfante, e l’ace di Rivera del 18-17. La contesa è molto incerta: Jarosz mette a segno il contrattacco del 23-21, ma Sabbi vanifica il vantaggio. A un ace di Bjelica risponde Rivera di prima intenzione. La gara si chiude su un errore di Maruotti per il 27-25 finale.     

 

SERIE A SUSTENIUM | 20^GIORNATA

 

Andreoli Latina-M.Roma 3-1 (25-21, 25-22, 26-28, 27-25)

Andreoli Latina:  Gitto 9, Sottile 3, Rivera 14, Cester 10, Jarosz 22, Fragkos 17; De Pandis (L), Troy, Galabinov. N.e: Diachkov, Guemart, Tailli (L). All. Prandi

 

M.Roma: Boninfante 2, Zaytsev 23, Bjelica 7, Sabbi 19, Cisolla 2, Lebl 6; Paparoni (L), Maruotti 10, Bencz 2, Paolucci. N.e. Passier, Puliti, Corsano (L). All. Giani

 

Arbitri: Rapisarda, Saltalippi

 

Note: 1076 spettatori, 6473 incasso

 

Durata set 23‘, 28‘, 34‘, 51‘. Tot. 2h16’

 

Andreoli Latina: Battute vincenti 7, battute sbagliate 16, muri 9, errori 24, attacco 58%.

M.Roma: bv 8, bs 19, m 7, e 25, a 56%.

 

MVP: Jarosz

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina “caput-mundi”: sconfitta in casa la M.Roma per 3 a1

LatinaToday è in caricamento