Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo: Andreoli, la sconfitta arriva solo al tie-break

Prandi le prova tutte prima di alzare bandiera bianca. L'ottava posizione rimane comunque salda, mentre i veneti possono continuare a sperare nella salvezza

La Fidia si aggiudica la gara al tiebreak dopo una battaglia molto equilibrata durante l’arco dei 4 set; la vittoria in questa 24^ giornata le consente di mantenere vive le speranze per salvare la stagione, mentre l’Andreoli si accaparra un punto. Quanto basta per mantenere fede all’obiettivo della vigilia: difendere a tuttii costi l’ottava posizione in classifica in vista del miglior piazzamento play-off.

 

PRIMO SET - Prandi opta subito per la carta Pantaleon (il nuovo centrale e nazionale greco di Latina). I pontini partono a spron battuto con Fragkos, Pantaleon e Troy. Quest'ultimo mette a segno un ace (e si va sul 4-8 ospite). Dopo il tempo chiamato dal tecnico Montagnani, Padova rintuzza lo svantaggio grazie a Schwarz e Gonzales (12-15), ma l’Andreoli trova in Diachkov e Cester gli uomini che aumentano il distacco, ed è 16-21 Latina.  Cester continua il suo “mini show” in contrattacco e a muro e il set si chiude sul 20-25 per i pontini.

SECONDO SET - Si riparte con Padova più in palla rispetto al primo parziale, e ne risulta un match molto più equilibrato: De Marchi va a segno per i padroni di casa, Sottile e Cester rispondono a muro (e si va sul 6-8), poi Schwarz ristabilisce la parità sull’8-8. Si continua sul filo dell’equilibrio:  De Marchi sbaglia, poi Simeonov  riaggiusta la situazione sull’11-11; Prandi è costretto a chiamare time out dopo un altro punto di De Marchi e un errore di Fragkos. L’altro greco di casa Latina si fa poi perdonare accorciando le distanze, ma è Schwarz a rilanciare i suoi sul 20-17. Lo statunitense Troy va a segno in contrattacco, ma il set stavolta è dei padroni di casa che chiudono sul 25-23.

TERZO SET - Nel terzo set si vedono Gitto e Hein in campo. I padroni di casa si portano in vantaggio con i muri di Gonzalez e Schwarz per 5-2. Prandi getta nella mischia Guemart, ma Padova pare volare con De Marchi prima e Simeonov poi, a segno entrambi con ace (doppio per De Marchi). Latina accusa un momento d’appannamento con Troy e Fragkos che sbagliano (e Padova si porta sul 16-8). Cester per Latina tenta il recupero, ma neanche l’ingresso di Jarosz rimette in sesto la situazione; Simeonov sigla il punto del 24-18. Il set si chiude sul 25-19.

QUARTO SET - Latina comincia bene, ma si sta sempre sul sostanziale equilibrio; De Marchi e Gonzales provano l’allungo, Cester e Jarosz rimettono il risultato in parità sul 9-9. Montagnani si gioca la carte Koshikawa. Jarosz prende in mano le redini del match e mette a segno un ace (del 13-15); dopo il tempo tecnico è sempre il polacco a dettar legge,  costringendo Montagnani a chiamare il time-out (e il risultato è sul 14-17). Il finale è concitato, con i due tecnici che chiamano tempo: Gitto fa valere il suo muro e Jarosz capitalizza lo sforzo chiudendo il set sul 22-25.

QUINTO SET - Nell’ultimo set Montagnani lascia in campo Koshikawa che subito ringrazia mettendo a segno l’ace dell’1-0; Semenzano a muro, poi un altro ace e il vantaggio dei padroni di casa aumenta (e si va sul 3-0). Il giapponese continua a macinare punti (7-4) e si va 8-5 al cambio campo. È Schwarz a tagliare le gambe ai pontini, a muro e in contrattacco (e Prandi chiede tempo). Schwarz, ancora lui, spinge i suoi verso la vittoria. Poi Koshikawa chiude partita e set sul 15-7 con un ace.

 

SERIE A SUSTENIUM, 24^ GIORNATA | FIDIA PADOVA - ANDREOLI LATINA 3-2

 

Fidia Padova-Andreoli Latina 3-2 (20-25, 25-23, 25-19, 22-25, 15-7)

Fidia Padova: De Marchi 12, Semenzato 6, Gonzalez 3, Schwarz 16, Cricca 5, Simeonov 22; Zingaro (L), Koshikawa 8, Hein 5, Rosso 4, Tiberti. N.e. Giannotti, Garghella (L). All. Montagnani

 

Andreoli Latina: Pantaleon 2, Sottile 3, Fragkos 12, Cester 14, Troy 13, Diachkov 7; De Pandis (L), Rivera 5, Jarosz 9, Gitto 5, Guemart. N.e Galabinov, Tailli (L). All. Prandi

 

Arbitri: Pasquali, Sampaolo

 

Note: spettatori 2900 incasso 6800

 

Durata set: 25‘, 28‘, 25‘, 28‘, 12‘. Tot. 1h58’

 

Padova: Battute vincenti 6, battute sbagliate 22, muri 9, errori 31 

Andreoli Latina: bv 4, bs 18, m 5, e 26.

 

MVP Koshikawa

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: Andreoli, la sconfitta arriva solo al tie-break

LatinaToday è in caricamento