Pallavolo, è buio pesto per la Top Volley: i pontini perdono anche a Monza

Nella gara contro la Gi Group, Latina rimedia la sesta sconfitta, in altrettante partite, dall'inizio del campionato. Ancora fanalino di coda, Top Volley cerca ora il riscatto martedì 1° novembre quando al PalaBianchini arriverà Molfetta

Un’altra sconfitta, la sesta dall’inizio del campionata in altrettante partite, per la Top Volley che perde anche a Monza. 

La Gi Group nella gara di Superlega UnipolSai disputata straordinariamente di sabato, supera i pontini in 3 set al termine di una gara non troppo spumeggiante. Nacci le prova tutte per trovare un sestetto competitivo, ma deve subire la sesta sconfitta, mentre per Monza arriva la terza vittoria che la proietta in sesta posizione a ridosso delle “big five”. 

Miglior realizzatore il giovane (classe 1997) Donovan Dzavoronok ceh ha chiuso con 22 punti, il 51% in attacco e due ace. Si torna in campo già martedì 1° novembre con Latina che ospita al PalaBianchini alle 18 l’Exprivia Molfetta.

LA PARTITA

Miguel Angel Falasca schiera Daldello al palleggio e Dzavoronok opposto, Verhees e Beretta al centro, Botto e Fromm schiacciatori, Rizzo libero. Vincenzo Nacci risponde con Sottile in regia e Fei opposto, Gitto e Rossi al centro, Maruotti e Penchev di banda, Fanuli libero.
PRIMO SET - Ace di Dzavoronok (3-1), contrattacco di Dzavoronok (5-2), contrattacco di Botto, 8-4 e timeout Latina. Errore di Botto (8-6), errore di Dzavoronok (9-8), ace di Fei, 12-12 e i brianzoli fermano il gioco. Ace di Verhees (14-12), contrattacco di Maruotti (16-16), contrattacco di Dzavoronok (19-17), dentro Klinkenberg, errore di Fei, 23-20 e Nacci chiede tempo. Si riprende con un contrattacco di Fromm e muro di Beretta per il 25-20.
SECONDO SET - Secondo set con Quintana in campo, fallo di Fromm (0-2), muro di Verhees,contrattacco di Fromm, errore di Fei e contrattacco di Dzavoronok (5-2), muro di Quintana (6-5), ancora Quintana a muro (7-7), ace di Penchev (8-9), ace di Botto (11-10), contrattacco di Dzavoronok 16-14 e Nacci chiede tempo. Muro di Maruotti (16-16), dentro Klinkenberg, ace di Beretta, 20-18 e timeout Latina. Contrattacco di Dzavoronok (21-18), dentro Galliani, errore di Fei (23-19) e Dzavoronok chiude 25-21.
TERZO SET - Terzo set con Quintana e Klinkenberg confermati, Daldello (3-1), doppio contrattacco di Maruotti (3-4), errore di Maruotti e contrattacco di Dzavoronok, 6-4 e Latina chiede timeout. Contrattacco di Botto (7-4), contrattacco di Klinkenberg (9-8), contrattacco di Maruotti (10-10), errore di Maruotti e ace di Beretta (13-10), contrattacco di Maruotti (13-12), muro di Beretta (17-14), contrattacco di Fromm, 20-16 e Nacci ferma il gioco. Fromm di prima intenzione (21-16), fallo di Daldello (21-18), ace di Quintana, 22-20 e Falasca chiede tempo. Ace di Dzavoronok (24-20), muro di Maruotti (24-22) e Monza chiede tempo. Si riprende con Fromm che mette a terra la palla del 25-22.

TABELLINI

Gi Group Monza-Top Volley Latina 3-0 (25-20, 25-21, 25-22)
Gi Group Monza: Botto 5, Beretta 8, Dzavoronok 22, Fromm 11, Verhees 5, Daldello 4; Rizzo (L), Galliani, Terpin. Ne: Forni, Peslac, Brunetti (L), Bucaioni. All: Falasca
Top Volley Latina: Sottile, Maruotti 16, Rossi 3, Fei 13, Penchev 6, Gitto; Fanuli (L), Klinkenberg 4, Quintana 5. Ne: Pistolesi, Strugar. All. Nacci
Arbitri: Braico, Zanussi
Spettatori: 1330
Durata set: 26‘, 25‘, 31‘. Totale 1h22’
Monza: battute vincenti 6, sbagliate 9, muri 5, errori 14, attacco 48%
Latina: bv 3, bs 10, m 4, e 16, a 44%
MVP Donovan Dzavoronok

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I COMMENTI

Daniele Sottile: “Credo che la vera Latina non si sia ancora vista. Dispiace, perché non riusciamo ad esprimere nessun fondamentale nel migliore dei modi. Secondo me non siamo questa squadra, anche se al momento la classifica e le nostre prestazione lo attestano. Dobbiamo lavorare tanto, insieme, con l’intento di dare una scossa a questo inizio di stagione finora avaro di sorrisi. Gli impegni si susseguono e c’è davvero poco tempo, motivo per cui dobbiamo reagire già a partire da martedì contro Molfetta”
Miguel Àngel Falasca: “Abbiamo avuto una settimana per provare il nuovo assetto e questo oggi ci ha sicuramente aiutato. La coralità del gruppo e la concentrazione nei momenti caldi dei set, che ci ha visto quasi sempre strappare il break per primi, sono state le chiavi di questo importante successo. Mi è piaciuta molto la gestione della regia da parte di Daldello, l’impatto di Dzavoronok con il match, la generosità di Rizzo e la determinazione di Botto, Fromm, Verhees e Beretta. Ora testa a Padova, una partita sulla carta sicuramente più difficile, che dovremo affrontare con la massima concentrazione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento