Pallavolo, si torna a lavoro: Latina si prepara al doppio impegno di campionato e coppa

Archiviati i tornei di qualificazione olimpica, i pontini si ritrovano in palestra a ranghi compatti in vista della gara di ritorno dei quarti di Coppa Italia il 14 gennaio contro la Lube a Civitanova e della trasferta di campionato a Monza del 19 gennaio

Terminata la sosta, la Ninfa Latina torna in campo giovedì sera per la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia contro la Lube.

Archiviati i tornei continentali di qualificazione olimpica, i pontini si ritrovano in palestra a ranghi compatti. Sono tornati da Berlino sia Victor Yosifov, che Simon Hirsch e Camillo Placì. Il tecnico riprende così le redini della squadra che si prepara al doppio appuntamento di Coppa e di Superlega.

Primo appuntamento ufficiale per Ninfa del nuovo anno la gara di ritorno dei quarti di Coppa Italia a Civitanova con la Lube in programma il 14 gennaio alle 20.30, mentre la SuperLega riprenderà con il posticipo di martedì 19 gennaio a Monza ospite della Gi Group - diretta RaiSport1 ore 20.30 -.

PREVENDITA PER LA GARA DI CAMPIONATO CON LA LUBE - Sono in vendita i biglietti per la partita del 24 gennaio (ore 18) al PalaBianchini tra Ninfa Latina e Lube Civitanova. In questa prima fase l'acquisto è possibile solo on-line seguendo le informazioni riportate su https://www.top-volley.it/biglietteria/ ed esclusivamente al biglietto a prezzo intero. Nei prossimi giorni sarà possibile acquistare anche il ridotto e a seguire sarà aperta la vendita libera in sede e presso la biglietteria del PalaBianchini secondo le tempistiche che verranno comunicate sul nostro sito internet e sui social network ufficiali. #NinfaLatina #civediamoalpalazzetto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento